Agnello al forno con patate

Come si prepara, quali sono gli ingredienti, come si presenta a tavola.
Agnello al forno con patate
Photo credits:
Preparazione 120 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

L'agnello al forno è un prelibato e nutriente secondo piatto rustico, spesso preparato nelle grandi occasioni e accompagnato con dei primi piatti altrettanto gustosi.

È una ricetta tipica delle festività pasquali, ideale da servire durante il pranzo della domenica o il giorno di Pasquetta.

La bontà della carne d'agnello è tale che piace a grandi e piccoli, specialmente se accompagnata dalle classiche e fragranti patate al forno.

Noi abbiamo aggiunto le erbe aromatiche più semplici, come la salvia e il rosmarino, ma volendo si può profumare l'agnello al forno anche con del timo e delle bacche di ginepro.

Curiosi di scoprire la nostra versione di questo grande classico? Scopriamo insieme come fare l'agnello al forno con patate!

Categoria: Secondi di carne

1 kg di agnello
1.5 kg di patate
q.b. rosmarino
q.b. pepe in grani
q.b. salvia
q.b. vino bianco
q.b. olio di oliva extravergine
q.b. sale

Preparazione

1) Per preparare in casa l'agnello arrosto con patate, dobbiamo innanzitutto tagliare la carne a pezzi di media grandezza. Fatto questo, riponiamoli all'interno di una ciotola abbastanza capiente e copriamola con abbondante vino bianco. Profumiamo il tutto con un cucchiaio di pepe in grani, qualche foglia di salvia e alcuni rametti di rosmarino fresco.

2) Mentre aspettiamo che la carne marini nel vino bianco per almeno mezz'ora, dedichiamoci alla preparazione delle patate. Laviamole accuratamente sotto l'acqua corrente per eliminare ogni impurità ed eventuali residui di terra, dopodiché sbucciamole con l'ausilio di un pelapatate o di un semplice coltello ben affilato. 

3) Una volta sbucciate le patate, tagliamole a cubetti di media grandezza e riponiamoli in una ciotola capiente. Copriamo con acqua e lasciamole in ammollo per qualche minuto, affinché possano eliminare l'eccesso di amido. Volendo, possiamo sciacquarle direttamente sotto l'acqua corrente, frizionandole con la mano.

4) Trascorso qualche minuto, scoliamole e asciughiamole approssimativamente con un canovaccio pulito o della carta assorbente da cucina. Riponiamole da parte e aspettiamo che la carne termini di marinare.

5) Trascorsa mezz'ora, scoliamo la carne di agnello dal vino bianco e riponiamola in una teglia abbastanza capiente, insieme alle patate tagliate a pezzetti. Aromatizziamo nuovamente con qualche foglia di salvia e dei rametti di rosmarino, dopodiché aggiungiamo un filo d'olio extravergine d'oliva e mescoliamo.

6) Cuociamo la carne di agnello con patate nel forno preriscaldato a 180° per circa 25 minuti. Non appena mancano pochi minuti al termine della cottura, per rendere il piatto ancor più invitante, possiamo attivare la modalità grill del forno. In questo modo si formerà in superficie una croccante e prelibata crosticina dorata.

7) Una volta cotto, sforniamo l'agnello al forno con patate e trasferiamolo in un vassoio insieme alle sue erbe aromatiche. Ora non ci resta che servirlo ai nostri ospiti ancora caldo e fragrante!

Consigli

L'agnello al forno con patate è un secondo piatto incredibilmente gustoso e semplice da preparare, perfetto anche da proporre durante una cena tra amici o un semplice pranzo domenicale in famiglia. 

Per quale occasione

Per un pranzo di Pasqua o domenicale

Vino da abbinare

 Accompagniamolo con un vino rosso di medio corpo, come l'eccellente Colli Berici Tocai Rosso Doc o il Barletta Rosso Doc