5 ricette veloci con le trofie

5 ricette veloci con le trofie
Photo credits:

Le trofie sono un tipo di pasta dalla forma attorcigliata tipiche della Liguria.

Si possono preparare in tante versioni, ne vedremo un po' a partire dalle classiche trofie col pesto.
Tutte le nostre ricette con le trofie si riferiscono a 4 persone.

Trofie con il pesto

Non potevamo non iniziare proprio con la più classica delle preparazioni: quella al pesto. La ricetta è semplice e richiede solo dieci minuti di preparazione.

Preparare il pesto utilizzando 30 foglie di basilico, un pizzico di sale, due cucchiai di pinoli, uno spicchio d'aglio, tre cucchiai di parmigiano, tre
cucchiai di pecorino, olio extra vergine q.b.

Utilizzando un frullatore, ridurre tutti gli ingredienti in salsa che verrà utilizzata per condire 350 grammi di trofie cotte e scolate al dente. . 

Trofie con sugo di noci

Preparazione semplice che richiede solo dieci minuti di tempo, ottima per un pranzo o cena dell'ultimo minuto.

Prepara il sugo di noci frullando 12 noci con 150 grammi di ricotta, un pizzico di sale, due cucchiai di grana, uno spicchio di aglio e olio extra vergine d'oliva q.b.

Ottenuta la salsa utilizzarla per condire 350 grammi di trofie cotte e scolate al dente. 

Trofie con sugo di fagiolini

Solo quindici minuti per preparare un sugo di fagiolini freschi con cui accomagnare le nostre trofie

Versare in 2 dl di acqua in una casseruola, unire 300 grammi di fagiolini a pezzetti, 100 grammi di pomodori maturi, 200 grammi di carote a fettine, 60 grammi di cipolle ad anelli, un pizzico di timo, maggiorana e prezzemolo.
Salare e far cuocere per circa un'ora, quindi passare il tutto al frullatore.
Utilizzare il sugo per condire 350 grammi di trofie cotte e scolate al dente con l'aggiunta di olio extra vergine di oliva.

Trofie al sugo di peperoni e menta

Un abbinamento peperoni arrostiti e menta per un insolito primo piatto con le trofie in soli 15 minuti.

Abbrustolire sulla piastra 400 grammi di peperoni, dopo averli puliti, spellati e privati dei semi (aumentandone così la digeribilità).
Quindi frullarli con 10 grammi di origano, 10 grammi di foglie fresche di menta, 20 grammi di capperi sottaceto e un cucchiaio di succo di limone.
Salare e pepare.

Una volta scolati i 350 grammi di pasta condire con il sugo aggiungendo dell'olio extra vergine di oliva.

Trofie al sugo di funghi

Mettere in una casseruola una cipolla tritata e uno spicchio di aglio (intero) con un cucchiaio di olio extra vergine d'oliva e uno di vino bianco.
Una volta che la verdura si sarà appassita aggiungere due cucchiai di prezzemolo tritato finemente.
Far cuocere per circa 10 minuti quindi aggiungere 200 grammi di funghi affettati (meglio se porcini) continuando la cottura per altri quindici minuti.
Regolare di sale, quindi intiepidito il sugo, frullarlo unendo altre due cucchiaiate di prezzemolo fresco.

Cuocere 350 grammi di trofie, scolarle e condirle con il sugo.
La preparazione è facile e richiede quindici minuti di tempo.

Ti è piaciuta la ricetta?