Zuppa di pesce

La zuppa di pesce è una preparazione che anticamente veniva considerata "povera". Anticamente, infatti, era preparata utilizzando il pesce invenduto messo a cuocere in umido con l'aggiunta di verdure e aromi. 
Uno degli ingredienti caratteristiche principali dui questa zuppa di pesce sta proprio nella freschezza del pesce che, rilasciando i suoi umori al brodo, rende indimenticabile il sapore.
In ogni paese costiero (o quasi) esiste una versione un po' diversa di zuppa di pesce, quindi esistono innumerevoli ricette di questo piatto. Un ottimo esempio di zuppa di pesce è il brodetto marchigiano.

Ingredienti per 4 persone

- 1 kg di pesci, tra molluschi, crostacei, seppie, calamaretti, cefali, sogliole ecc.
- 1/2  bicchiere di olio extravergine
- 1/2 bicchiere di vino bianco secco
- 2 spicchi d'agli

- 1 mazzetto di prezzemolo
- 1 cipolla
-  q.b. timo, salvia, maggiorana e un pizzico di peperoncino
 300 g di polpa di pomodoro a pezzetti.

Preparazione

Rosolare a fuoco lento in 1/2 bicchiere di olio extravergine, tritati, due spicchi di aglio, il mazzetto di prezzemolo, la cipolla, il timo, la salvia, la maggiorana e il pizzico di peperoncino.
Quindi aggiungere i molluschi tagliati a pezzi e successivamente il vino bianco secco.
Una volta evaporato il vino, unire la polpa di pomodoro a pezzetti.
Dopo 10 minuti aggiungere gli altri pesci e fare cuocere il tutto a fuoco molto lento fino a quando il pesce si "apre".
Servire con fettine di pane casereccio abbrustolite.

Un'alternativa senza "spine"

Spesso per motivi prettamente pratici si preferiscono zuppe di pesce "senza spine" e con i carapaci dei gamberi rimossi, poiché di più semplice fruizione.
Su queste basi ecco un'altra proposta di zuppa di pesce senza spine.

Sempre per 4 persone: spazzolare 20 cozze e metterle in un tegame con 4 cucchiai di olio extravergine e uno spicchio di aglio per far aprire. Si formerà anche dell'acqua che filtreremo e terremo da parte.
Sgusciare 400 g di gamberi.
Rosolare teste e carapaci in due cucchiai d'olio, quindi aggiunge 600 g di acqua e fare sobbollire per circa 30 minuti. Passare al setaccio e filtrare il "brodo" ottenuto.
Tritare un mazzetto di basilico e 4 cipollotti che saranno poi rosolati a fuoco lento per 15 minuti. Quindi aggiungere 300 g di calamari puliti a tocchetti e le code dei gamberi sgusciate. Dopo 10 minuti di rosolatura aggiungere il brodo di gamberi e proseguire la cottura per 15 minuti circa.
Aggiungere le cozze precedentemente cotte (senza conchiglia) con il loro liquido e 4 fette di pesce senza spine come ad esempio spada, palombo, persico del Nilo ecc.
Cuocere per altri 10 minuti, regolare di sale (ma normalmente il liquido delle cozze è sufficiente a questo scopo) e quindi servire con pane casereccio abbrustolito e un filo di olio a crudo.

Ti è piaciuta la ricetta?