Tronchetto di castagne con il Bimby

Dal 21 Settembre è arrivato l'autunno, e tutti castagneti si sono riempiti dei loro fantastici frutti. Le castagne possiedono un sapore inconfondibile e si possono gustare in tantissimi modi, dalle ricette salate alle ricette dolci. Per il suo elevato apporto calorico, è un alimento che si consiglia di consumare nel periodo invernale, infatti il pane e la polenta che un tempo si preparavano con la farina di castagne, avevano un valore nutritivo maggiore rispetto alla farina di grano.
Oggigiorno la farina di castagne è usata per preparare la pasta fresca, dolci e torte, mentre il frutto integro è ottimo cotto arrosto o bollito, il dolce tipico toscano più famoso che ha come ingrediente principale, appunto la castagna, è il castagnaccio ma è famosissimo anche il tronchetto di castagne che si prepara principalmente a Natale.
Di seguito vi illustrerò la ricetta, gli ingredienti necessari e la preparazione che effettueremo con l'aiuto del Bimby. I tempi sono abbastanza brevi e la difficoltà è minima.
Per la cottura delle castagne:
- 300 grammi di castagne
- 800 grammi di acqua
- 1 foglia di alloro.
Togliamo la prima buccia delle castagne e mettiamole all'interno del boccalone con l'acqua e la foglia di alloro per circa 30- 40 minuti, a 100° velocità 1. Terminata la cottura le togliamo dall'acqua e dopo averle scolate per bene, leviamo la seconda buccia,
rimettiamo tutte le castagne nel boccalone e frulliamole per 20 secondi alla velocità 7.
Per il tronchetto ci serviranno:
- 300 grammi di castagne frullate
- 200 grammi di cacao zuccherato
- latte quanto basta
Procediamo ora con l'amalgamare il cacao alla purea di castagne che abbiamo precedentemente preparato. Otteniamo così l'impasto a cui aggiungeremo un po di latte affinché diventi più morbido e lavorabile.
Per la crema al burro, gli ingredienti sono:
- 100 grammi di burro morbido
- 100 grammi di zucchero
- mezza tazzina di caffè ristretto non zuccherato
- a piacere un biccherino di liquore.
Mettiamo nel nostro solito boccalone il burro e lo zucchero, frulliamo per 20 secondi alla velocità 8, aggiungiamo il caffè e il liquore.
Appena pronta la crema, mettiamola un quarto d'ora circa nel frigorifero per far si che diventi più corposa.
Stendiamo su uno strato di carta forno o stagnola, il composto di castagne e cacao, al centro mettiamo la crema al burro, fatto questo cerchiamo di arrotolare il composto come se fosse un polpettone facendo attenzione a chiudere bene i lati. Infine avvolgiamolo nella carta forno adagiamolo per 30 minuti all'interno del freezer affinché la crema interna si rassodi per bene,
dopodiché tagliamolo a fette e serviamolo.
Visto e considerato che la preparazione è abbastanza semplice, possiamo sbizzarrirci con le decorazioni, magari disegnandoci un buco per gli scoiattoli con delle foglioline e qualche fiorellino e se magari volessimo preparare il nostro tronchetto nel periodo natalizio, potremo aggiungere qualche ciuffo di panna montata per simulare la neve.

Ti è piaciuta la ricetta?