Tortino di alici

Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Il tortino di alici è uno sfizioso appetizer per un pranzo o una cena a base di pesce, ma può anche rappresentare un sostanzioso secondo piatto.

Si tratta di una ricetta molto semplice da realizzare ma di grande effetto, versatile ed estremamente gustosa per chi ama il gusto deciso delle alici. 

Categoria: Antipasti

500 g di alici
2 patate medie
20 g di pecorino grattugiato
20 g di granella di pistacchio
q.b. prezzemolo
q.b. pangrattato
q.b. sale
q.b. olio extravergine d'oliva

Preparazione

Come fare il Tortino di alici

La prima cosa che dobbiamo fare è procedere alla pulizia delle alici (in alternativa si possono far pulire in pescheria). Dobbiamo lavarle e poi togliere loro la testa. Estraiamo le interiora, dopo aver tagliato le alici a metà dal lato della pancia, e apriamole completamente. Passiamole sotto l'acqua corrente un'ultima volta.

Prendiamo degli stampini monoporzioni e cospargiamo il fondo con del pangrattato. Dopodiché disponiamo le alici a raggiera in ogni stampino.

Laviamo bene e facciamo bollire le patate con la buccia. Quando sono morbide, togliamole dal fuoco e facendo attenzione a non scottarci, togliamo la buccia e tagliamole a fette di medio spessore.

Mettiamo una fetta di patata in ogni stampo, sopra le alici. Poi aggiungiamo il pecorino grattugiato, la granella di pistacchi, un pizzico di sale e una spolverata di prezzemolo tritato finemente. Procediamo con un secondo strato per ogni tortino, operando allo stesso modo.
Alla fine, prendiamo le code delle alici e chiudiamo i tortini.

Cuociamo in forno ben caldo a 180° per una decina di minuti, giusto il tempo che il formaggio fonda leggermente.
Tiriamo fuori  e lasciamo raffreddare a temperatura ambiente e, quando i tortini di alici sono tiepidi, tiriamoli fuori dagli stampini.

Sono pronti per essere serviti, magari guarniti con un po' di prezzemolo. Possiamo accompagnare questo delizioso piatto con un bicchiere di vino bianco fermo, ma anche con un buon rosato. 

Consigli

Per variare possiamo farcire l'interno con patate e pomodori, oppure sostituire con la scamorza il pecorino.
Al posto della granella di pistacchi si può usare il pangrattato.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4