Tortini all'arancia e mandorle


Photo credits:
Preparazione 90 min
Difficoltà Facile
Porzioni 10
Costo Basso

Presentazione

Tortini all'arancia e mandorle

I tortini all'arancia e mandorle sono un dessert goloso, colorato e molto profumato ecome ci suggerisce lo chef Massimo Martinapossono essere anche un'idea regalo originale da portare a casa degli amici o parenti come alternativa al classico panettone o pandoro durante le feste natalizie.
Gli ingredienti sono per circa 8-10 tortini monodose.

Categoria: Cupcake

2 arance senza semi non trattate
65 g di burro ammorbidito
225 g di zucchero semolato
5 uova
275 g di farina di mandorle
2 cucchiai di lievito

Preparazione

1
2

Dopo aver lavato per bene le arance non trattate mettiamole a bollire in poca acqua per un'ora a fuoco medio. [1]
Trascorso il tempo necessario le tagliamo e le frulliamo (intere, con la buccia) in un mixer, fino ad ottenere una purea. [2]

3
4

Uniamo ora in una ciotola il burro ammorbidito e lo zucchero, amalgamandoli con l'aiuto di una frusta a mano. [3]
Una volta che il composto è diventato cremoso e omogeneo aggiungiamo le 5 uova, una dopo l’altra. [4]

5
6

Incorporiamo la farina di mandorle poco alla volta, in modo da non creare grumi. [5]
Infine aggiungiamo il lievito, che ci permetterà di avere una cottura omogenea, e la purea di arance [6] mescolando per mantenere l’omogeneità dell’impasto (nel frattempo che eseguiamo il movimento di rotazione della frusta, ruotiamo anche il polso per cercare di mantenere bene la spumosità del composto).

7
8

Prendiamo dei pirottini di alluminio, li imburriamo [7], li infariniamo e versiamo dentro il nostro composto fino a riempirlo per 2/3. Sbattiamo il nostro bicchierino di alluminio sul fondello in modo da far 'sedere il composto' per farlo lievitare meglio in cottura. [8]
Inforniamo a 160° per 45 minuti circa. 

9
10

Nel frattempo in una padella a fuoco lento prepariamo uno sciroppo con acqua, zucchero e succo d’arancia facendolo addensare per bene. [9]
Tagliamo a listarelle 
le scorze dell’arancia [10] e le andiamo a buttare per circa 30 secondi in acqua bollente in modo che perdano tutta quella parte che risulta essere un po' amarognola.

11
12

Una volta sfornati i nostri tortini [11] li impiattiamo, li decoriamo con qualche goccia di sciroppo intorno e due scorze d'arancoa [12] e concludiamo con una spolverata di cacao.

Per quale occasione

I tortini all'arancia e mandorle sono un fine pasto colorato e sfizioso, perfetto per quando si hanno ospiti a cena.

Ti è piaciuta la ricetta?

st