Torta salata ai peperoni

Preparazione 50 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Una torta salata scenografica, semplice da preparare, ricca di gusto e impossibile da dimenticare.
Stiamo parlando della torta salata ai peperoni, il piatto perfetto per rallegrare le fresche sere d'estate in compagnia degli amici ma, anche ottima per un pranzetto o un picnic improvvisato.

I peperoni, ricchi di sali minerali e vitamina C, non solo costituiscono un vero e proprio toccasana per la salute ma, essendo una verdura molto gustosa, si prestano alle ricette più sfiziose e divertenti.
Allora perché non renderli i protagonisti di un piatto alternativo che, oltre al sapore deciso dei peperoni, unisce la scioglievolezza della mozzarella di bufala alla fragranza della pasta?

Se ti abbiamo incuriosito, non perderti la nostra ricetta.

Categoria: Torte salate

PER LA PASTA:
300 g di farina 00
3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
50 ml di acqua
q.b. sale
q.b. pepe
PER IL RIPIENO:
2 peperoni gialli
2 peperini rossi
300 g di mozzarella di bufala
100 g di olive nere denocciolate
50 g di pangrattato

Preparazione

Come fare la Torta salata ai peperoni

Il primo passo da compiere, consiste nel preparare la pasta che conterrà il nostro ripieno ai peperoni. Su una spianatoia, disponiamo a fontana la farina con un pizzico di sale e un po' di pepe. Al centro vi versiamo prima l'olio poi l'acqua.
Impastiamo, prima delicatamente poi in modo più energico, fino a ottenere un panetto morbido che riponiamo in una ciotola capiente e lasciamo lievitare almeno due ore.

Nel frattempo laviamo i peperoni e cuociamoli in forno a 200 gradi,  per circa 20 minuti. Una volta raffreddati completamente, provvediamo a spellarli e a rimuovere i semini interni, poi li tagliamo a listarelle. Tagliamo anche la mozzarella a fette sottili e appoggiamola sulla carta assorbente per eliminare il siero in eccesso.

In una padella antiaderente, a fuoco piuttosto vivo, versiamo due cucchiai di olio, aggiungiamo le olive nere denocciolate e il pangrattato, e lasciamo rosolare il tutto per qualche minuto.

Quando l'impasto è lievitato sufficientemente, lo stendiamo con l'aiuto di un mattarello e lo adagiamo su uno stampo, precedentemente rivestito con carta da forno, bucherellando la base con i rebbi di una forchetta. Procediamo alternando uno strato di peperoni a uno di mozzarella, proseguendo fino alla sommità dello stampo.
Sull'ultimo strato, infine, versiamo il composto con le olive nere e il pangrattato per rendere più croccante la nostra torta salata.
Cuociamo in forno ventilato a 200° per circa 40-45 minuti, lasciamo intiepidire e serviamo.

Per quale occasione

Un secondo o un piatto unico gustoso.
Tagliata a fettine, può essere servita come antipasto.

Vino da abbinare

La torta salata ai peperoni può essere abbinata a un bicchiere di Vermentino di Sardegna o a un Franciacorta Bianco, per esaltare la delicatezza della mozzarella di bufala.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!