Torta salata a spirale


Photo credits:
Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Torta salata a spirale

La torta salata a spirale è un antipasto semplice da preparare, ma scenografico e buonissimo, perfetto per i pranzi e le cene in cui vogliamo stupire i nostri ospiti.
Ripiena di profumata provola affumicata e fette di speck, la torta salata a spirale può anche essere servita per un aperitivo con gli amici: l'importante è portarla in tavola intera, per mostrare la sua meravigliosa forma.

Categoria: Ricette Antipasti

2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare
q.b. provola affumicata a fette
q.b. speck a fette
2 tuorli d'uovo
q.b. semi di papavero

Preparazione

1
2

Dividiamo il nostro rotolo di pasta sfoglia, steso, in tre strisce rettangolari uguali, tagliandolo con una rotella o un coltello. [1]
Farciamo ogni striscia con le fette di provola affumicata. [2]

3
4

Disponiamo poi le fette di speck [3] dopodichè spennelliamo i bordi delle sfoglie con i tuorli d'uovo. [4]

5
6

Chiudiamo le tre sfoglie [5] sigillando bene i bordi. [6]
Ripetiamo le stesse operazioni con un secondo rotolo di pasta sfoglia, in modo da ottenere in totale 6 sfoglie cilindriche.

7
8

Su una teglia rivestita con la carta forno componiamo la nostra torta, arrotolando su se stesse le strisce a spirale. [7]
Spennelliamo la superficie con il tuorlo d'uovo rimanente, spolveriamo con i semi di papavero ed inforniamo a 180° in forno preriscaldato per 30-40 minuti. [8]

9

A cottura ultimata siamo pronti per servire la torta salata a spirale. [9]

Consigli

Potete sbizzarrirvi con i ripieni preparandone diverse varianti, anche vegetariane. Provatela con l'aggiunta di noci e salsa di pomodoro o più semplicemente con pomodoro e mozzarella filante.

Per quale occasione

La torta salata a spirale è l'antipasto perfetto per stupire i nostri ospiti a pranzo o a cena.

Perchè non preparalo in occasione delle feste natalizie?

Ti è piaciuta la ricetta?

st