Torta di mele senza uova

Preparazione 40 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Ideale in tutte le stagioni, la torta di mele è un grande classico dei dolci fatti in casa. Questa versione senza uova è perfetta per una colazione genuina, per iniziare la giornata con la giusta dose di energia ma, può essere servita anche a merenda con una tazza di tè.
Facilissima da preparare, puoi renderla ancora più leggera sostituendo il burro con la ricotta, poi bastano pochi altri ingredienti come zucchero, uova e farina e il gioco è fatto.

Se ami i dolci a base di mele, non perderti questa ricetta.

Categoria: Torte

4 mele
80 g di zucchero semolato
140 g di burro (o di ricotta )
16 g di lievito per dolci
180 g di farina 00
70 g di fecola di patate
q.b. latte
q.b. zucchero a velo

Preparazione

Come fare la Torta di mele senza uova

Iniziamo riscaldando leggermente il burro, senza farlo cuocere, in un pentolino. Poi lasciamo intiepidire.
Nel frattempo, laviamo le mele e priviamole della buccia e del picciolo, poi tagliamole a pezzetti in attesa della preparazione dell'impasto.

Prendiamo una terrina dove versiamo la fecola di patate, la farina setacciata e il lievito sciolto in una piccola tazza di latte. Mescoliamo il tutto aggiungendo il burro e lo zucchero. Poi impastiamo ancora per bene, a mano o con le fruste elettriche.
A questo punto, aggiungiamo le mele a pezzetti e dopo aver mescolato il composto, versiamolo in uno stampo, imburrato e infarinato in precedenza.

Infine, inforniamo a 180° a forno già caldo e, dopo 30/35 minuti, la nostra torta di mele senza uova sarà pronta. Lasciamo intiepidire e, prima di servire, spolveriamo con lo zucchero a velo.

Consigli

Per una versione ancora più leggera, potete sostituire il burro con la ricotta.

Per un gusto più particolare è possibile bagnare le mele con qualche goccia di liquore dolce oppure con il succo di limone.

Per quale occasione

Questa torta rappresenta il modo migliore per iniziare la giornata ma, anche come fine pasto è senza dubbio un dolce gradito.

Vino da abbinare

Possiamo accompagnare questo dolce ad un vino leggero e speciale come il Moscato Rosa che propone un chiaro gusto di rose e lamponi o l'Albana di Romagna che offrirà un tocco di dolcezza in più ad una torta di per sè aromatica ma, non esageratamente zuccherata.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 2, Media voti: 4