Torta di cipolle rosse

La torta di cipolle rosse è un piatto estremamente versatile e stuzzicante, da proporre come ottimo antipasto o tagliata a quadratini come stuzzichino durante un aperitivo.
La preparazione è semplice ed ha il vantaggio di non richiedere molto tempo, soprattutto se si sceglie di non preparare in casa la pasta sfoglia, ma di acquistarla già pronta.

Ingredienti

Per la pasta:
(in alternativa è possibile utilizzare un rotolo di pasta sfoglia già pronta, acquistabile al banco frigo del supermercato)
- 75 g di farina
- 50 g di farina manitoba o integrale
- 50 g di burro morbido (o mezzo bicchiere di latte)
- 25 g di parmigiano grattugiato
- acqua molto fredda q.b.

Per il ripieno:
- 900 g di cipolle rosse di Tropea
- 25 g di burro o olio di oliva q.b.
- timo fresco tritato a piacere
- 1 cucchiaio di aceto balsamico
- sale e pepe q.b.
- Peperoncino (se piace)
- 3 uova

Preparazione della Torta di cipolle rosse

Preriscaldare il forno a 170 gradi.
Pelare le cipolle, tagliarle a rondelle sottili e farle appassire in una grande casseruola nel burro o nell'olio ben caldi, cui sono stati aggiunti alcuni rametti di timo.
Salare e pepare a piacere, aggiungendo anche un pizzico di peperoncino, se piace.
Aggiungere il timo tritato e bagnare con l'aceto balsamico. Far cuocere a fuoco basso per 10 minuti. Completare la cottura in forno per 30-40 minuti, dopo avere coperto la casseruola con un foglio di alluminio.
Nel frattempo preparare la pasta mischiando tutti gli ingredienti ed aggiungendo acqua in quantità sufficienti a far diventare il composto morbido. Fasciare la pasta con la pellicola o avvolgerla in un panno pulito e riporla in frigorifero.
Verificare la cottura delle cipolle e, se hanno prodotto troppo liquido, farlo asciugare sulla fiamma dopo aver tolto l'alluminio dalla casseruola.
Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare le cipolle alcuni minuti, durante i quali si dovranno sbattere le uova, aggiungervi il parmigiano, salare e pepare a piacere.
Quando saranno raffreddate, unire le cipolle alle uova e versarle in una teglia di circa 25 cm in cui sarà stata stesa la pasta. Portare la temperatura del forno a 200° e far cuocere la torta per 25/30 minuti.
Una volta cotta, togliere la torta dal forno e lasciarla riposare almeno 20 minuti prima di tagliarla.
L'ideale è consumare la torta ancora tiepida, ma anche fredda è molto gustosa.

Una variante più delicata

Per chi volesse alleggerire il gusto delle cipolle, è possibile realizzare una variante di questa torta aggiungendo 300 g di ricotta vaccina o di bufala al composto del ripieno oppure 300 g
di erbette, 25 g di uvetta e 25 g di pinoli.

Ti è piaciuta la ricetta?