Torta con pesche sciroppate, amaretti e cioccolato

Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Presentazione

Non una ricetta velocissima da preparare ma ne vale la pena.

Categoria: Torte

900 g di pesche sciroppate sgocciolate
250 g di burro
200 g di amaretti
5 uova
200 g di cioccolato fondente di qualità ottima
300 g di farina
300 g di zucchero
2 bicchieri di latte fresco intero
1 fialetta di aroma al rum
1 bustina di lievito vanigliato per dolci
1 pizzico di sale
zucchero a velo

Preparazione

Scolare le pesche dal loro sciroppo e lasciarle nel colapasta.
Intanto mescolare lo zucchero con i tuorli fino a farli diventare molto chiari e spumosi e continuare a sbattere con il frustino elettrico fino a che i grumi di zucchero non si sentono più sul fondo della ciotola.
Far sciogliere il burro nel microonde e farlo raffreddare, intanto sciogliere anche il cioccolato con il primo bicchiere di latte e farlo intiepidire quindi unire il cioccolato e il burro ai tuorli, mescolare bene, aggiungere l'aroma al rum e mescolare sempre con l'ausilio delle fruste elettriche.
Unire ora gli amaretti sbriciolati e frullare ancora per qualche minuto.
Aggiungere la farina setacciata con il lievito e mescolare sempre con le fruste, infine aggiungere gli albumi montati fermissimi con un pizzico di sale e mescolare con un cucchiaio di legno dal basso verso l'alto e aggiungere anche le pesche ormai scolate e tagliate a pezzetti imburrare e infarinare una tortiera rettangolare e versarci il composto.
Accendere il forno a 180° e quando sarà caldo infornare alla stessa temperatura per circa 50 minuti o 1 ora.
Togliere dal forno, lasciar raffreddare e cospargere di zucchero a velo prima di servire.

Per quale occasione

Dopo cena, festa di compleanno, merenda.

Curiosità

Mia zia voleva una torta con mele, amaretti e cioccolato quindi la ricetta arriva dal web ma l'idea di farla con le pesche adattando le dosi ai nostri gusti ed esigenze stagionali è stata mia.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!