Tiramisù estivo alla frutta

Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Il tiramisù è un dolce della cucina tradizionale italiana e si trova spesso non solo in pasticceria, ma anche come dessert preparato in casa, nelle tavole nostrane.
Dalla preparazione semplice e veloce, può essere una gradevole merenda, un pasto sostitutivo o il dolce per concludere un'ottima cena.
Il caldo estivo fa prediligere i gelati o i sorbetti e si abbandonano i dolci caldi e calorici.
Gli ingredienti classici del tiramisù: mascarpone, cacao e caffè sono piuttosto invernali e poco indicati per la bella stagione, vediamo quindi quale potrebbe essere una versione estiva del classico dessert.

Categoria: Dolci al cucchiaio

500 g di mascarpone
500 g di savoiardi
500 g di frutta fresca di stagione a vostro gusto (pesche o albicocche o ciliegie)
1 bicchiere di succo di frutta a lla frutta
250 g di zucchero possibilmente a velo
2 uova freschissime

Preparazione

Versare il mascarpone in una ciotola abbastanza grande da permettervi di usare successivamente la frusta e lasciate ammorbidire fuori dal frigorifero per almeno un quarto d'ora.

Lavate la frutta di stagione, tagliatela in pezzi molto piccoli, sistematela in una ciotola e tenetela in frigorifero. Separate i tuorli dagli albumi, montate a neve i bianchi ed uniteli al mascarpone, rimestate il tutto con una frusta o un frullino ad immersione.

Quando il composto risulterà schiumoso e morbido, aggiungete i due rossi, un cucchiaio di liquore e continuate a mescolare. Rendete l'impasto omogeneo e cominciate a versare lentamente lo zucchero, preferibilmente a velo, continuando a mescolare per non far formare dei grumi.

Versate il bicchiere di succo di frutta in una vaschetta profonda e capiente.
Intingete i savoiardi da entrambi i lati nel succo e disponeteli man mano nella terrina che userete per servire il dolce.
Fate un primo strato con i biscotti ben disposti uno accanto all'altro e ricopriteli con la crema al mascarpone.
Fate uno strato  con la frutta fresca tagliata a tocchetti piccolissimi e rifate un altro strato di savoiardi, crema e frutta fresca. L'ultimo strato finirà con la crema di mascarpone, non cospargetela di frutta perché questa si asciugherebbe e non sarebbe gradevole all'aspetto.

Se preferite potrete guarnire con della granella colorata, con dei canditi o con della frutta sciroppata o fresca.
Mettete in frigorifero e lasciate riposare il tiramisù alla frutta.
Perché il dolce si insaporisca bene, l'ideale sarebbe farlo la sera prima, per gustarlo l'indomani o la mattina per mangiarlo la sera.

Per quale occasione

Può essere una gradevole merenda, un pasto sostitutivo o il dolce per concludere un'ottima cena.

Vino da abbinare

Il tiramisù alla frutta va accompagnato da un vino liquoroso come un Rosolio, un Moscato di Pantelleria o del fresco limoncello.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 2, Media voti: 4