Tartufi di castagne


Photo credits:
Preparazione 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Tartufi di castagne

I tartufi di castagne sono degli sfiziosi dolcetti autunnali, perfetti da servire a fine pasto con il caffè o  da gustare dopocena con un bicchiere di vino dolce o un amaro.
Sono preparati con un composto di castagne cotte al forno e cioccolato fondente, e ricoperti da una croccante granella di nocciole.

Un dessert finger food, semplice da preparare e delizioso: guarda la nostra videoricetta per provare a realizzare i tuoi tartufi di castagne.

Con le dosi indicate si ottengono circa 15 dolcetti, il numero può variare a seconda della dimensione.

Categoria: Dolci

200 g di castagne
100 g di cioccolato fondente
50 ml di latte
15 g di miele
q.b. granella di nocciole

Preparazione

Come fare i Tartufi di castagne

Tartufi di castagne - Passo 1
Tartufi di castagne - Passo 2

Per prima cosa, lasciamo le castagne fresche in ammollo per circa 30 minuti [1]. Dopodiché asciughiamole e incidiamo la buccia con un taglio di 1-2 cm [2].

Tartufi di castagne - Passo 3
Tartufi di castagne - Passo 4

Disponiamole su una teglia e cuociamole in forno ventilato preriscaldato a 220° per 30-40 minuti [3].
Poi lasciamole intiepidire, sbucciamole [4] e tritiamole finemente in un mixer.

Tartufi di castagne - Passo 5
Tartufi di castagne - Passo 6

Aggiungiamo il cioccolato fondente [5] e frulliamo. Infine versiamo il latte [6] e il miele

Tartufi di castagne - Passo 7
Tartufi di castagne - Passo 8

e frulliamo ancora, fino ad ottenere un composto morbido e lavorabile [7].
A questo punto, prendiamo poco impasto per volta e, con le mani, formiamo delle palline grandi circa come una noce [8]:

Tartufi di castagne - Passo 9
Tartufi di castagne - Passo 10

passiamole nella granella di nocciole e disponiamole in pirottini di carta o di silicone [9].
Lasciamo raffreddare e poi serviamo ai nostri ospiti questi sfiziosi piccoli tartufi di castagne [10].

Ricetta tartufi di castagne

Consigli

Se non vogliamo cuocere le castagne, possiamo utilizzare quelle già lesse che si trovano in commercio.

Per quale occasione

Un dolcetto finger food da servire a fine pasto o per un dopocena in compagnia.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4