Tartufi al cioccolato bianco


Photo credits:
Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Tartufi al cioccolato bianco

I tartufi al cioccolato bianco sono dei deliziosi dolcetti senza cottura realizzati con cioccolato bianco, una nocciola al loro interno, e avvolti da uno strato di farina di cocco

Una preparazione veloce in cui necessiterete di pochissimi ingredienti: burro, panna da cucina, cioccolato bianco e farina di cocco. Ideali come dolcetti per accompagnare il caffè o un the pomeridiano con le amiche. 

Come per i tartufi al cioccolato fondente, per prima cosa si farà sciogliere la panna con il burro e il cioccolato bianco, e il composto ottenuto andrà messo in frigorifero ad indurirsi per circa 12 ore. 

Potete usare la panna per dolci non zuccherata, o la panna da cucina che si usa normalmente per cucinare: il risultato non cambia, la panna infatti serve a mantenere morbidi i tartufini. L'importante è che non sia zuccherata, poichè risulterebbero troppo dolci. 

Trascorso il tempo necessario, si può iniziare a dare vita ai tartufini: si preleva una parte di impasto, e lavorandolo velocemente con le mani, si inserisce una nocciola all'interno e lo si cosparge di farina di cocco

Per gustarli al meglio, serviteli freddi di frigorifero, elegantemente adagiati in pirottini di carta. Con le nostre dosi abbiamo ricavato circa 30 tartufini: uno tira l'altro, non ne avrete mai abbastanza!

Per una versione ancora più veloce, con cioccolato fondente e cocco provate i nostri tartufi al cocco! Cercate una variante salata? Ecco i tartufini con ricotta e pistacchi

Categoria: Dolci

100 g di panna da cucina
10 g di burro
250 g di cioccolato bianco
nocciole intere spellate q.b.
farina di cocco q.b.

Preparazione

sciogliere il burro con la panna
sciogliere per bene

In un pentolino unire il burro con la panna [1] e far sciogliere a fuoco basso [2].

aggiungere il cioccolato a pezzetti
far sciogliere per bene

Quando è tutto completamente sciolto, togliere dalla fiamma e spezzettarci il cioccolato bianco [3]. Far sciogliere perfettamente il cioccolato [4] e

far riposare in frigorifero per 12 ore
formare delle palline, mettere la nocciola

trasferire il composto in una boule. Mettere in frigorifero a raffreddare per circa 12 ore [5]. Trascorso il tempo iniziare a preparare i tartufini: prelevare una porzione di impasto grande quanto una noce, e inserirvi la nocciola [6]. 

e ricoprirle di farina di cocco
adagiarli in pirottini di carta

Passare i tartufini nella farina di cocco [7] e adagiarli su pirottini di carta [8].

servire freddi

Riporre nuovamente in frigorifero per qualche minuto e servire freddi [9]. 

Consigli

E' importante mantenere la quantità di burro indicata nella ricetta: infatti diminuendola, l'impasto rimarrebbe troppo molle e quindi non riuscirete a dare forma ai tartufini. 

Scegliete la decorazione che più preferite: se non amate il cocco, potete ricoprirli con granella, o cacao amaro!

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 5, Media voti: 4