Tartufi al caffè


Photo credits:
Preparazione 40 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Tartufi al caffè

I tartufi al caffè sono dei piccoli dolcetti golosi, a base di cioccolato, caffè e biscotti tritati.
Prepararli è molto semplice e non necessitano neanche di cottura.
Sono l'ideale da servire ai vostri ospiti, elegantemente disposti in pirottini di carta, insieme al caffè o ad un bicchiere di vino dolce. Noi ve li proponiamo ricoperti da cacao in polvere, ma potete variare e utilizzare, a piacere, anche la granella di nocciole.

Se ti abbiamo incuriosito e vuoi provare a realizzare questi dolcetti finger food, non perderti la nostra videoricetta e i fotopassaggi che ti guideranno nella preparazione.

Con le dosi indicate abbiamo ottenuto circa 30 tartufi. Il numero può variare a seconda delle dimensioni.

Categoria: Dolci

180 ml di panna
270 ml di caffè
220 g di cioccolato fondente
100 g di cioccolato al latte
40 g di burro
220 g di biscotti secchi al cacao
q.b. cacao in polvere

Preparazione

Come fare i Tartufi al caffè

Tartufi al caffè - Passaggio 1
Tartufi al caffè - Passaggio 2

Per preparare questi piccoli dolcetti, mettiamo in un pentolino la panna e il caffè [1] e portiamo ad ebollizione; dopodiché vi aggiungiamo il cioccolato al latte e quello fondente, tagliati in piccoli pezzi [2],

Tartufi al caffè - Passaggio 3
Tartufi al caffè - Passaggio 4

e il burro [3]. Mescoliamo e facciamo sciogliere gli ingredienti, fino ad ottenere una crema liscia e senza grumi [4], poi togliamo dal fuoco e lasciamo intiepidire.

Tartufi al caffè - Passaggio 5
Tartufi al caffè - Passaggio 6

Nel frattempo, tritiamo finemente i biscotti nel mixer e aggiungiamoli al composto [5]. Facciamo amalgamare il tutto [6] e poi lasciamo raffreddare in frigorifero per almeno 6 ore.

Tartufi al caffè - Passaggio 7
Tartufi al caffè - Passaggio 8

Trascorso il tempo necessario, prendiamo poco impasto per volta e, lavorandolo con le mani, diamogli la forma di piccole palline [7]. Infine ricopriamo con il cacao in polvere [8] e disponiamole nei pirottini (o dentro una ciotola).

[steprow5]
Prima di servire, lasciamoli a compattare ancora un po' in frigorifero, poi gustiamoci i nostri tartufi al caffè in tutta la loro bontà [9].

Consigli

L'ideale è preparare questi dolcetti il giorno prima, in modo che rimangano il tempo necessario in frigorifero per compattarsi ed essere sufficientemente freddi al momento di servirli.

Per quale occasione

Perfetti da gustare a fine pasto insieme al caffè.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 3, Media voti: 4