Tagliatelle funghi e speck

Tagliatelle funghi e speck
Photo credits: Carola Leardi
Preparazione 50 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Ricetta di: Carola Leardi
Piatto autunnale, semplice e molto gustoso. Economico con i funghi coltivati, ma elegante con i porcini freschi!

Categoria: Primi

400 g di tagliatelle
1 scalogno
1 spicchio d'aglio
150 g di speck ridotto a fiammifero
200 g di funghi coltivati o surgelati
100 ml di panna a base vegetale
1 bustina di zafferano
30 g di funghi porcini secchi
1/2 bicchiere di vino bianco
q.b. prezzemolo
olio extravergine d'oliva
q.b. sale
pepe bianco

Preparazione

Ammorbidire per mezz'ora i funghi secchi in acqua tiepida.
Preparare un trito di prezzemolo, aglio e scalogno e soffriggerlo in una padella con 2 cucchiai d'olio.
Unire successivamente lo speck e renderlo croccante.
Aggiungere i funghi puliti e tagliati a tocchetti con i porcini ammorbiditi.
Proseguire la cottura sfumando con 1/2 bicchiere di vino bianco.
Cuocere a fuoco dolce per 10 minuti, aggiustare di sale e macinare il pepe e versare poi la panna e la bustina di zafferano.
Amalgamare bene e cuocere al dente le tagliatelle.
Scolarle e versarle nella padella, mescolare e saltare con una generosa spolverata di prezzemolo tritato.

Per quale occasione

Pranzo della domenica... ma anche una deliziosa cenetta!

Vino da abbinare

Un vino bianco fresco... Roero Arnais, ma anche un vino rosso.

Curiosità

Ccucino la più classica ricetta porcini e speck, ma anche con i funghi coltivati non delude.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!