Sugo al tonno, facile e veloce

Il sugo al tonno è una ricetta semplice e veloce, che non presenta difficoltà e che può essere preparata in pochi minuti mentre cuoce la pasta.
Tempo di preparazione: 20 minuti

Ingredienti per 4 persone

- 2 grossi pomodori ben maturi (o
una scatola di
polpa di pomodoro da 250 g)
- 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
- 1 cipolla piccola
- 1 scatola di tonno sott'olio da 120 g
- olive nere denocciolate (o capperi sotto sale)
- prezzemolo, sale, pepe

Preparazione del sugo di tonno

In un pentolino fate bollire dell'acqua in cui scotterete per un paio di minuti i pomodori per poterli spellare più facilmente. Togliete la buccia e i semi dei pomodori (per limitare l'acidità del sugo) e tagliate la polpa a cubetti. Mettete i cubetti in uno scolapasta per far perdere loro un po' dell'acqua di vegetazione.
Tritate finemente la cipolla e fatela soffriggere con l'olio d'oliva in un tegame abbastanza largo da contenere in seguito la pasta.
Quando la cipolla è leggermente imbiondita, versate nel tegame i cubetti di polpa di pomodoro e una manciata di olive nere denocciolate.
Salate e pepate e lasciate cuocere per 10-15 minuti a tegame scoperto per far asciugare la polpa di pomodoro.
A pochi minuti dalla fine della cottura assaggiate la salsa e se risulta troppo acida aggiungete mezzo cucchiaino di zucchero.
Lasciate cuocere ancora un minuto e poi spegnete la fiamma e lasciate riposare.
Quando l'acqua della pasta è a bollore salate e versate la pasta.
Mentre la pasta cuoce completate il sugo versando nel tegame, sempre a fuoco spento, il tonno con il suo olio di conserva, spezzettato grossolanamente con la forchetta. Il tonno non deve cuocere, ma solo riscaldarsi quando verserete la pasta.
Quando la pasta è cotta al dente, scolatela e versatela nel tegame con il sugo al tonno. Riaccendete e la fiamma e fate saltare la pasta per un paio di minuti, mescolando bene per far assorbire il sugo.
Spolverizzate con un paio di cucchiai di prezzemolo fresco tritato e servite.
In alternativa alle olive nere potete aggiungere al pomodoro un paio di cucchiai di capperi sotto sale ben sciacquati in acqua fredda e strizzati. E se non avete a disposizione del prezzemolo fresco potete aromatizzare il sugo con un cucchiaino di maggiorana in polvere.
Per una versione "light" di questa ricetta potete usare tonno al naturale e ridurre a due i cucchiai di olio extravergine.
Questa ricetta è particolarmente indicata per pasta corta come mezze penne, rigatoni e fusilli.

Ti è piaciuta la ricetta?