Spaghetti polpo e pesto

Preparazione 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Un primo piatto unico in tutti i sensi: gustoso e si presenta come un piatto unico!

Categoria: Primi

350 g di spaghetti
1 polpo pulito di circa 500 g
50 g di rucola selvatica
40 g di mandorle pelate e tostate
1 spicchio d'aglio
1 pezzetto di peperoncino
sale

Preparazione

Lessare il polpo per circa 30 minuti in acqua salata, scolarlo e farlo raffreddare.
Intanto tritare finemente le mandorle: 2/3 vanno mescolati ad un trito di rucola e peperoncino, incorporare 3 cucchiai di olio extravergine d\'oliva, un pizzico di sale
per ottenere un pesto omogeneo( si può usare anche il mixer).
Cuocere la pasta in acqua salata.
Nel frattempo tagliare il polpo a fettine molto sottili.
Scaldare in una padella un cucchiaio d'olio con l'aglio.
Farlo dorare per poi eliminarlo.
Scolata la pasta, conservando un cucchiaio di acqua di cottura, condirla con il pesto, il polpo e farla saltare in padella aggiungendo il cucchiaio d'acqua, se occorre e le mandorle tritate rimaste.

Per quale occasione

Un bel pranzo domenicale in famiglia, è molto sostanzioso.

Vino da abbinare

Falanghina o Greco di tufo per restare in Campania.

Curiosità

Devo confessare che questo piatto lo prepara il mio ristorante preferito... lo chef è un napoletano verace ricco di fantasia... lui la prepara con i paccheri e a volte con gli scialatielli, formati di pasta tipici campani... io preferisco gli spaghetti...

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!