Spaghetti alla puttanesca

Spaghetti alla puttanesca
Photo credits: Carola Leardi
Preparazione 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Ricetta di: Carola Leardi

Gli spaghetti alla puttanesca sono un primo piatto della tradizione. Nonostante il suo nome colorito (si narra che veniva preparata per sfamare i clienti delle case di appuntamenti) è una ricetta sempre molto gradita.
Si preparano con pochi ma gustosi ingredienti come pomodoro, olive nere di Gaeta, capperi e acciughe sottosale.

Gli spaghetti alla puttanesca sono saporiti, semplici, veloci ed economici, vediamo come prepararli!

Categoria: Primi

400 g di spaghetti
q.b. sale
q.b. peperoncino
5 cucchiai di olio extravergine d'oliva
8 filetti di acciughe sotto sale ben lavati
1 spicchio d'aglio
500 g di pomodori sodi e maturi
100 g di olive denocciolate (di Gaeta o taggiasche)
1 cucchiaio di capperi
2 cucchiai di prezzemolo tritato

Preparazione

Come fare gli Spaghetti alla puttanesca

Scottare in acqua bollente i pomodori, farli intiepidire, pelarli, eliminare i semi e poi tagliarli a cubetti.
Tritare grossolanamente le acciughe (dopo averle sciacquate sotto l'acqua) e l'aglio e a rondelle il peperoncino se fresco.
Tritare i capperi dopo averli dissalati in acqua.

In una padella capiente scaldare l'olio, aggiungere l'aglio tritato, rosolarlo qualche minuto e unire le acciughe, il peperoncino e fare insaporire.
Quando le acciughe si sciolgono, aggiungere le olive e i capperi.

Fare cuocere per pochi minuti quindi aggiungere i cubetti di pomodoro, un cucchiaio di prezzemolo e cuocere a fuoco dolce per 12 minuti.

Intanto cuocere la pasta, scolarla e versarla nella padella con il sugo, aggiungendo prezzemolo tritato rimasto e servire.

Consigli

Se amate i piatti della tradizione italiana vi consigliamo di provare gli spaghetti all'amatriciana e quelli cacio e pepe.

Vino da abbinare

Accompagnate i vostri spaghetti alla puttanesca con della Falanghina.

Curiosità

E' una ricetta tipica del basso Lazio e soprattutto campana. Sempre attuale nella tradizione!

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 2, Media voti: 4