Spaghetti alla chitarra allo scarpariello

Spaghetti alla chitarra allo scarpariello
Photo credits: Carola Leardi
Preparazione 25 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Ricetta di: Carola Leardi
Un sughetto campano, del salernitano, molto semplice e davvero gustoso.

Categoria: Primi

350 g di spaghetti alla chitarra profilati al bronzo (ma anche ziti spezzati
pennette
spaghetti ecc.)
q.b. olio extravergine d'oliva
1 spicchio d'aglio
q.b. peperoncino
1 scatola di pomodori pelati in filetti oppure 2 pomodori ramati tuffati in acqua bollente spellati e tagliati a filetti
q.b. sale
100 g di formaggi grattugiati (pecorino e parmigiano)
q.b.
basilico fresco (facoltativo)

Preparazione

Mentre la pasta cuoce in abbondante acqua salata.
In una padella soffriggere l'aglio affettato sottilmente in 2 cucchiai d'olio, quando imbiondisce aggiungere il pomodoro e fare cuocere per una decina di minuti.
Spolverare di peperoncino e poco sale.
Scolare la pasta un po' più che al dente, versala nella padella con il sugo e proseguire la cottura per qualche minuto, aggiungere i formaggi grattugiati e mantecare.
Servire subito, a piacere si può spezzettare del basilico.

Per quale occasione

Nasce come piatto povero, semplice e veloce... sempre!

Vino da abbinare

Un buon bianco campano, Fiano o Falanghina... molto fresco, ma anche un buon vino rosso è indicato.

Curiosità

La conosco da sempre... nonni campani, ma ho amici della provincia di Salerno che la cucinano in modo impeccabile.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4