Risotto allo Champagne

In occasione di una cena importante non c'è niente di meglio che servire il risotto allo champagne: è un primo piatto di sicuro successo, in grado di stupire piacevolmente ospiti e familiari.
La preparazione di questa ricetta prevede ingredienti genuini e semplici come riso, formaggio grana grattugiato, panna da cucina, cipolla e brodo vegetale, sapientemente accostati alla regalità dello champagne, che con il suo sapore delicato e ricercato, conferisce all'insieme un gusto delizioso.
Realizzare la ricetta richiede solo un po' d'impegno e la giusta attenzione nella scelta del riso, è importante che quest'ultimo sia del tipo adatto, in grado di mantenere ottimamente la cottura.
- Dosi per 6 persone
- Difficoltà: media
- Tempo di preparazione: 50 minuti circa
Ingredienti:
480 g di riso della varietà vialone nano
375 ml di champagne
1500 ml di brodo vegetale
60 ml di panna da cucina
Una cipolla bianca
Due cucchiai e mezzo di formaggio grana grattugiato
3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
Sale e pepe
Ingredienti per il brodo vegetale: 3 l d'acqua, una cipolla bianca, una carota, due coste di sedano, due patate, una crosta di formaggio grana, un ciuffo di prezzemolo, un pizzico di noce moscata, sale e pepe.
Preparazione:
- Preparare il brodo vegetale mettendo in una pentola capiente l'acqua, il sale, il pepe, il pizzico di noce moscata, la crosta di formaggio e le verdure ben pulite e tagliate grossolanamente, quindi coprire con un coperchio e porre il tutto sul fornello.
- Portare a bollore a fuoco vivace, dopodiché continuare la cottura a fiamma bassa per circa 35 minuti. Infine con un colino filtrare il brodo vegetale, eliminando le verdure e la crosta di formaggio grana.
- Mondare e tritare la cipolla, metterla a imbiondire in una pentola antiaderente con l'olio extravergine d'oliva, appena ha raggiunto una buona doratura unire il riso, mescolare e farlo tostare per un paio di minuti.
- Versare un mestolo di brodo vegetale e sempre mescolando aspettare che venga ben assorbito. A questo punto incorporare metà dello champagne, fare sfumare per qualche minuto e unire un altro mestolo di brodo.
- Continuare la cottura a fuoco dolce, mescolando con delicatezza e incorporando continuamente altro brodo e altro champagne appena il precedente liquido è assorbito dal riso.
- Dopo circa 25 minuti togliere la pentola dal fornello, incorporare la panna da cucina e il formaggio grana grattugiato, trasferire il risotto allo champagne in una risottiera e servire subito.
Consiglio:
Chi vuole risparmiare può realizzare questa ricetta sostituendo lo champagne con del buon spumante secco italiano, il sapore finale risulta leggermente diverso, ma la spesa è decisamente inferiore.

Ti è piaciuta la ricetta?