Pasta bignè

Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 1
Costo Basso

Presentazione

La pasta bignè (o pasta choux) è un elemento base per la preparazione di pietanze dolci o salate. I tempi di preparazione sono brevi, e la ricetta è piuttosto semplice. La parte più delicata è la cottura in forno.

Categoria: Dolci

100 ml di acqua
50 g di burro
1 pizzico di sale
70 g di farina
2 uova
1 cucchiaio di zucchero (se la pasta è preparata
come in questo caso
per un ripieno dolce)

Preparazione

Per prima cosa dovete togliere le uova dal frigo perchè dovranno essere a temperatura ambiente per non rischiare di compromettere la ricetta.
Cominciate a preparare la pasta bignè facendo sciogliere in una pentola l'acqua e il burro. Una volta che il burro si è sciolto e inizia il bollore aggiungete il pizzico di sale.
Intanto setacciate la farina insieme allo zucchero con l'aiuto di un colino e aggiungeteli poi nella pentola. Togliete la pentola dal fuoco mentre girate energicamente con un cucchiaio di legno. Amalgamate bene il tutto, fino a che non si formerà una bella palla densa intorno al cucchiaio. Una volta che si è formata la palla rimettete la pentola sul fuoco e fate cuocere il composto per pochi minuti, finché non inizia a cuocersi e sul fondo della pentola si forma una specie di crosticina.
A questo punto togliete il composto dal fuoco e lasciatelo raffreddare completamente. Questo procedimento è molto importante, non continuate con la ricetta se il composto non è completamente raffreddato a temperatura ambiente. Se volete accelerare i tempi di raffreddamento potete spostare il composto in una terrina di vetro, e aspettare il tempo necessario.
Quando il composto ha raggiunto la temperatura ambiente è il momento di amalgamare le uova.
Cominciate con il primo uovo e mescolate con il cucchiaio di legno finché il composto non risulta ben omogeneo. Non aggiungete l'altro uovo finché il primo non sarà completamente assorbito. Se, dopo aver aggiunto le due uova, il composto fosse ancora troppo denso,
potete aggiungere ancora un tuorlo o se preferite un uovo intero.
Assicuratevi che il composto sia ben amalgamato, della consistenza di una crema, e inseritelo in una tasca da pasticcere che abbia il beccuccio liscio.
Ricoprite una teglia con della carta da forno e formate delle piccole palline di circa due centimetri di diametro per formare i vostri bignè.
Accendete il forno e scaldatelo bene a 220 gradi.
Mettete a cuocere i vostri bignè lasciandoli per circa 15 minuti, senza aprire il forno. Abbassate poi la temperatura a 190 gradi e lasciateli ancora una decina di minuti. Quando i bignè saranno cotti non toglieteli subito dal forno, ma lasciateli ancora nella teglia con lo sportello del forno appena aperto.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4