Millefoglie al cioccolato

Una golosa variante della più tradizionale torta millefoglie alla crema è la versione al cioccolato.
La ricetta base per la realizzazione della pasta sfoglia è piuttosto lunga e laboriosa, pertanto chi non ha molto tempo da dedicare alla realizzazione di questa torta potrà acquistarla già pronta e limitarsi a farcirla con la crema al cioccolato. Chi invece preferisce realizzare anche la sfoglia, può seguire questa ricetta:
Ingredienti per la sfoglia:
300 g di burro
300 g di farina bianca
1 dl di acqua
sale

Preparazione:
Unire alla farina il sale e impastare aiutandosi con l'acqua fino ad ottenere un composto omogeneo, che andrà riposto in frigorifero avvolto nella pellicola trasparente.
Dopo circa 30 minuti stendere la pasta con il mattarello dandole una forma rettangolare e porvi in mezzo il panetto di burro ammorbidito.
Ricoprire il burro con i lembi della pasta e amalgamarlo gradualmente lavorandolo con il mattarello.
Stendere la pasta in forma di quadrato e ripiegarla su se stessa lasciandola riposare 15 minuti.
Ripetere l'operazione 4 volte, riponendo l'ultima volta la pasta in frigo avvolta nella pellicola per 30 minuti.
Stendere la pasta un'ultima volta rendendola molto sottile, tagliarla in rettangoli e cuocere in forno a 180° per 20 minuti, dopo averla bucherellata con una forchetta e cosparsa di farina.
Ingredienti per la farcitura al cioccolato:
75 g di farina
80 g di zucchero
2 tuorli d'uovo
1/2 litro di latte
100 g di cioccolato fondente
Preparazione:
Sbattere le uova con lo zucchero ed incorporarvi due cucchiai di farina ed il cioccolato fondente grattugiato.
Far scaldare il latte in un pentolino senza portarlo a ebollizione ed aggiungervi gradualmente le uova con il cioccolato e la farina rimanente, mescolando costantemente con un cucchiaio di legno per non far formare grumi.
Qualora la crema rimanga troppo liquida aggiungere farina e, viceversa, qualora si formassero dei grumi utilizzare un po' di latte ed il cucchiaio di legno per scioglierli.
Una volta raggiunta la consistenza desiderata lasciare raffreddare la crema a temperatura ambiente.
Procedere disponendo una sfoglia in una teglia, ricoprirla con uno strato di crema, posizionare un'altra sfoglia e ripetere l'operazione per 3-4 strati finendo con una sfoglia da cospargere di zucchero a velo, cacao o, se si preferisce, da ricoprire completamente di crema al cioccolato.
Un'alternativa alla crema di cioccolato può essere quella di aggiungere alla normale crema pasticcera delle gocce di cioccolato o del cioccolato fondente in scaglie, mentre una variante ancora più golosa può essere realizzata alternando uno strato di crema al cioccolato con uno strato di panna montata o di crema chantilly.
La guarnitura perfetta per questo tipo di torta è sicuramente a base di panna montata: piccoli ciuffetti su ogni fetta e in un angolo del piatto.
Lasciare riposare la torta in frigorifero un'ora prima di servirla per consentire alla sfoglia di assorbire la crema ed ammorbidirsi al punto giusto, senza tuttavia perdere croccantezza e fragranza.

Ti è piaciuta la ricetta?