Preparare le Crêpes, alcuni consigli

Le crêpes sono uno snack sfizioso e di facile preparazione, una ricetta gustosa per far felici i nostri amici e soprattutto i bambini.
Sia nella loro versione dolce che in quella salata, richiedono pochi e semplici ingredienti per prepararne la pastella base.
Gli ingredienti sono: 3 uova, 250 grammi di farina, mezzo litro di latte, 50 grammi di burro, un pizzico di sale. Per la versione dolce aggiungiamo 60 grammi di zucchero e una bustina di vanillina.
Queste quantità di ingredienti consentono la preparazione di una decina di crêpes di medio diametro.
Per prima cosa versiamo in una ciotola dai bordi alti la farina, possibilmente setacciata, il latte, un pizzico di sale e lo zucchero con la vanillina (per le crêpes dolci) .
Lavoriamo il tutto, aiutandoci magari con una frusta oppure uno sbattitore elettrico, fino a quando non otteniamo un composto omogeneo, vellutato, denso e facendo attenzione che non si formino grumi.
In una ciotola a parte, sbattiamo le uova per bene e aggiungiamole al composto precedentemente preparato, sempre mescolando ed evitando la formazione di grumi.
Copriamo la pastella con un panno pulito e lasciamo riposare il tutto per almeno una mezz'ora in frigo.
Per la cottura utilizziamo la classica padella antiaderente con bordo molto basso adatta alle crêpes. Facciamo sciogliere nella padella già calda una noce di burro e versiamoci dentro un mestolo della nostra pastella base.
Stendiamo uniformemente la pastella aiutandoci con l'apposito strumento per le crêpes. Ricordiamoci di farlo il più velocemente possibile, visto che con la padella calda la pastella cuocerà molto in fretta. La quantità
di pastella deve essere sufficiente a coprire appena il fondo della padella, non mettiamone troppa. Lasciamo cuocere per circa due minuti, o comunque, fino a che la crêpe si sia dorata leggermente. Ogni tanto scuotiamo la padella per evitare che si attacchi troppo al fondo. Giriamo la crepe dall'altro lato e lasciamo cuocere per un altro minuto.
Una volta cotta facciamo scivolare la crêpe su di un piatto e passiamo a prepararne altre.
Le nostre crêpes dolci possiamo farcirle, quando sono ben calde, con della crema spalmabile al ciocciolato e con qualche nocciola tritata o del riso soffiato.
Le crêpes salate possiamo anche farcirle quando sono fredde, ad esempio, con del prosciutto e del formaggio a pasta filata.
Potete sbizzarrirvi con la vostra fantasia, abbinando i sapori e gli ingredienti per la farcitura nel modo che più vi piace, oppure riciclando quello che c'è in frigo. Alcuni amano anche preparare delle crêpes dolci e abbinarvi una farcitura salata!
Se vi avanzano delle crêpes potete anche congelarle, avendo cura di metterle in un sacchetto da freezer e cercando di evitare che si attacchino troppo l'una all'altra. Quando vogliamo consumarle è preferibile scongelarle lentamente in frigo, terminando poi la scongelatura a temperatura ambiente.

Ti è piaciuta la ricetta?