Polpette vegetariane

Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Sempre più persone decidono di abbracciare uno stile di vita salutare e spesso per questo motivo decidono di diventare vegetariane, eliminando completamente la carne dalla loro dieta.
E' molto importante per queste persone mangiare verdura in modo variegato per riuscire a supplire alla mancanza di proteine della carne.
Ma non solo, spesso anche chi dovrebbe mangiare la verdura perché indicata in diete equilibrate, si trova di fronte alla difficoltà di ingerirle perché magari non piace il sapore, pensate ai bambini e alla loro riluttanza a mangiare spinaci e carote!
Delle ricette sfiziose e lontane dalla quotidianità possono trasformare il pranzo in un momento di divertimento e magari stupire parenti e amici che si sono votati alla causa vegetariana.
Le polpettine alle verdure ben si adattano ad una cena informale, magari in stile happy hour dove gli invitati mangiano prendendo il cibo direttamente con le mani.
Vediamo insieme le fasi della preparazione.

Categoria: Polpette

3 uova
1 zucchina
1 melanzana
1 cipolla rossa
parmigiano grattugiato
300 g di pan grattato
q.b. noce moscata
q.b. prezzemolo
q.b. farina
q.b. sale

Preparazione

Per prima cosa pulire e tagliare tutte le verdure, fare un trito con la cipolla e carota e farle appassire nell'olio caldo.
Tagliate a cubetti la melanzana e le zucchine e fatele cuocere insieme alla cipolla e carota, aggiungere un filo d'acqua.
Togliere dal fuoco quando le verdure non sono ancora perfettamente cotte.
Sbattete le uova con il sale, il parmigiano reggiano, il pangrattato e aggiungete una spolverata di prezzemolo.
Aggiungete le verdure precedentemente cotte e mescolate con cura, facendo amalgamare il tutto.
La consistenza deve essere ben soda in modo da poter modellare il composto, se dovesse risultare troppo molle o liquida aggiungete ancora del pan grattato e del formaggio.
A questo punto potete cominciare a formare le vostre polpette che non dovranno essere di dimensioni troppo grosse altrimenti faranno fatica a cuocere anche all'interno, inoltre se sono più piccole risulteranno più comode per essere mangiate con le mani.
A questo punto fatele friggere in abbondante olio caldo, quando saranno ben dorate passatele su un foglio di carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso e servite immediatamente ben calde.

Consigli

Se qualcuno fosse allergico alle uova, si può sostituire con del latte, attenzione a metterne poco per volta.
Il costo di questa ricetta è molto contenuto soprattutto se si compra verdura di stagione, in alternativa si possono diminuire le dosi di verdura e aggiungere all'impasto del riso lessato con zafferano, potrebbe essere un' alternativa aggiuntiva per il vostro polpetta-party.
Servite le vostre polpette accompagnandole con dell'insalata fresca o con salse a base di yogurt per renderle un piatto unico sfizioso e simpatico, vegetariani e soprattutto bambini resteranno piacevolmente sorpresi da questa variante di preparazione delle verdure.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!