Pollo al gratin

Preparazione 40 min
Difficoltà Facile
Porzioni 1
Costo Basso

Presentazione

Un secondo piatto delizioso: un'alternativa efficace alle scaloppine di pollo. Per quando si vuole mangiare carne bianca ma non il solito petto di pollo.

Categoria: Secondi

700-800 g di fettine di pollo
1 filo d'olio
50 g di burro
2 bicchieri ca. di latte (o mezzo litro)
50 g di farina
sale pepe
formaggio a sottilette
noce moscata
un po di pan grattato

Preparazione

Abbiamo bisogno di 3 pentole (una per cuocere il pollo, una per scaldare il latte, l'altra per il sughetto) e di una pirofila.
Prendete il pollo, infarinatelo e mettetelo a cuocere in una pentola con un filo d'olio e una spolverata di sale su entrambi i lati per insaporire.
Adagiare le fetta l'una accanto all'altra nella pirofila unta.
Prepariamo la crema mettendo a bollire il latte in una casseruola, mentre in un'altra si mette a sciogliere il burro con la farina. Amalgamiamo bene il tutto di modo che non restino dei grumi.
Aggiungiamo a filo tutto il latte e intanto mescoliamo.
Aggiungiamo sale, pepe e noce moscata.
Mescoliamo ancora. Non deve essere né troppo liquida né troppo densa. Se volete aggiungete del formaggio a dadini.
Ora che la crema è pronta ricopriamo le fette di pollo e spolveriamo bene con il pangrattato.
Posizioniamo le sottilette sopra la carne.
Mettiamo in forno preriscaldato a 170° per 25 minuti.
Sarà pronto quando la carne dentro assumerà una colorazione bianca e non più rosata.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!