Pinolata

Preparazione 80 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Presentazione

La Pinolata senese è un classico dolce di origine toscana con radici molto antiche.
Ne vengono preparate diverse versioni ma quella che andremo a preparare è quella originale, formata da un impasto soffice farcito da una crema morbida e ricoperta da una pioggia di pinoli
La pinolata toscana è facile da preparare, richiede poco tempo ed è economica.

Categoria: Torte

180 g di burro a temperatura ambiente
100 g di zucchero semolato
3 uova
180 g di farina 00
1/2 bustina di lievito
50 g di pinoli
zucchero a velo q.b.
3 tuorli (per la crema)
100 g di zucchero (per la crema)
30 g di farina (per la crema)
500 ml di latte intero (per la crema)
50 g di uva passa (per la crema
meglio se messa a bagno in un bicchierino di vinsanto)

Preparazione

Meglio preparare prima la crema, perché deve essere fredda.
Montare i tuorli con lo zucchero e la farina e versarci sopra il latte, a filo, precedentemente portato ad ebollizione.
Mettere tutto in un pentolino sul fuoco e, sempre mescolando con la frusta, far addensare fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo.
A questo punto togliere dal fuoco, aggiungere l’uvetta ammollata nel vinsanto e lasciar raffreddare. 

Per la torta: uniare il burro (tenuto a temperatura ambiente per poter lavorarlo bene) con lo zucchero fino a quando non otteniamo un composto omogeneo.
Aggiungere le uova, ma solo incorporandone una alla volta, poi versare farina e lievito ben setacciati.
Per ultimo unire anche i pinoli, non tutti, una piccola parte.

Imburrare uno stampo rotondo del diametro non superiore ai 22-24 cm e versarvi metà del composto.
Spalmare sopra la crema pasticcera preparata prima (ben raffreddata) e ricoprire con l’altra metà del composto inserito nella sac à poche e distribuito a cerchi precisi.
Ricoperto il tutto, rifinire con i pinoli ben disposti in tutto lo spazio disponibile.
Infornare per 35-40 minuti a 180°.
Lasciare raffreddare e cospargere di zucchero a velo.

Vino da abbinare

La Pinolata senese è perfetta per accompagnare le merende pomeridiane, quindi abbinabile al tè ed altre bevande calde.
E' perfetta anche a colazione, quindi con latte o cappuccino.
Se servita come dolce, anche a fine pasto, può essere accompagnata da dei liquori dolci, ma è anche perfetta con degli amari, per contrastare il suo dolce gusto.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4