Pasta alla mediterranea

Preparazione 45 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La pasta alla mediterranea è un piatto leggero, fresco, semplice da preparare e, soprattutto, ricco di gusto. 
Ideale per arricchire le tavole estive in compagnia degli amici.
Le penne alla mediterranea è uno dei piatti tipici della tradizione dell'Italia meridionale e, seppur realizzato con pochi ingredienti, riesce ad accontentare anche i palati più esigenti.

Categoria: Primi

350 g di pennette rigate
1 cipolla bianca
2 zucchine di media grandezza
1 melanzana
1 peperone giallo o rosso
40 g di olive nere denocciolate
20 g di capperi dissalati
4 dl di salsa di pomodoro
150 g di provolone piccante
sale e pepe q.b.
4 foglie di basilico

Preparazione

Come fare la Pasta alla mediterranea

In una padella antiaderente, soffriggere la cipolla tritata finemente e il peperone tagliato a listarelle.
Visti i tempi di cottura differenti delle verdure, in un'altra padella, tagliare la zucchina a cubetti e lasciar appassire con un goccio d'acqua.
In ultimo, friggere le melanzane tagliate grossolanamente a cubetti, avendo cura di scolarle con attenzione, per evitare che assorbano troppo olio, divenendo poi immangiabili.

Unire tutte le verdure in un'unica padella e aggiustare di sale e pepe. In un pentolino di medie dimensioni, versare la salsa di pomodoro, i capperi dissalati e le olive nere.
Lasciar cuocere una decina di minuti, aggiustare con poco sale e unire il tutto alla padella con le verdure.

Nel frattempo in una pentola capiente dai bordi alti e abbondantemente salata, lessare le pennette.

Scolare le pennette al dente e unitele al composto di salsa di pomodoro, verdure, olive e capperi. Lasciar amalgamare a fuoco lento.

Per un tocco ancora più rustico e saporito, tagliare a pezzetti il provolone piccante e mantecare insieme alla pasta. A piacere, per guarnire, completare il piatto con qualche fogliolina di basilico fresco.

Consigli

Le pennette alla mediterranea possono anche essere servite fredde, aggiungendo un filo di olio extravergine d'oliva per esaltare il sapore delle verdure.

Chi non amasse il sapore della salsa di pomodoro, può tranquillamente evitarla, scegliendo un bicchierino di brandy per far insaporire le verdure.

Quanto agli abbinamenti con il vino, questo piatto richiede qualcosa di fresco e di sapido, che possa esaltare il sapore delle verdure.
Sono, a tal proposito, particolarmente indicati i vini fruttati, dal sapore fresco e persistente al palato, con note di frutta matura, di noci e di mandorle, con un retrogusto lievemente amaro e sofisticato.
Un freddo calice di Gewürztraminer, di Sauvignon Blanc o di Chardonnay, renderanno ancora più fresco e frizzante questo piatto ricco di sapori estivi, mediterranei appunto.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 5, Media voti: 4