Pasta con fave, piselli e pancetta


Photo credits:
Preparazione 25 min
Difficoltà Facile
Porzioni 2
Costo Basso

Presentazione

Pasta con fave, piselli e pancetta

La pasta con fave, piselli e pancetta è un primo piatto semplice e invitante, che racchiude in sé tutti i colori e i sapori tipici della primavera.
Le fave e i piselli freschi sono due tipi di legumi che ben si sposano tra di loro, perfetti come condimento per una pasta gustosa, arricchita dalla pancetta e dal sapore inconfondibile del pecorino grattugiato.

Perfetta per un pranzo in famiglia, la pasta fave, piselli e pancetta è la ricetta giusta per portare in tavola un piatto ricco di colori e profumi.

Scoprite insieme a noi tutti i passaggi per prepararla a regola d'arte!

Le dosi riportate sono per due persone.

Categoria: Primi

160 g di pasta
100 g di piselli freschi già sgranati
100 g di fave fresche già sgranate e private della pellicola
50 g di scalogno tritato
70 g di pancetta dolce a cubetti
pecorino grattugiato q.b.
timo q.b.
sale e pepe q.b.
olio extra vergine q.b.

Preparazione

1
2

Per preparare la pasta fave, piselli e pancetta iniziamo a sgranare i piselli freschi. [1]
Passiamo a pulire e sgranare anche le fave, eliminando la pellicola esterna di ciascuna fava. [2]

3
4

In una padella antiaderente facciamo scaldare un po' di olio extra vergine e versiamo lo scalogno tritato [3], facendolo appassire, insieme ad un mestolo di acqua di cottura della pasta, per 5 minuti circa. [4]

5
6

Aggiungiamo ora la pancetta [5], la facciamo rosolare per 5 minuti, dopodichè uniamo le fave ed i piselli.
Facciamo cuocere il tutto per 8-10 minuti, aggiungendo al momento del bisogno qualche mestolo di acqua di cottura. Aggiustiamo di sale (con moderazione) pepe. [6]

7
8

Una volta cotta la pasta [7], la scoliamo al dente e la facciamo saltare in padella con il condimento appena preparato. [8]

9
10

E' arrivato il momento di impiattare la nostra pasta, insaporita con una spolverata di pecorino grattugiato [9] e qualche fogliolina di timo. [10]

Consigli

Se optiamo per i legumi congelati invece che quelli freschi, facciamoli cuocere solo per 5 minuti circa.

Per una versione vegetariana potete omettere la pancetta.

Per quale occasione

Per un pranzo o una cena in famiglia tipicamente primaverile.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4