Pasta alla Fiaccheraia

Pasta alla Fiaccheraia
Photo credits: Emanuela Cavalieri
Preparazione 15 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Il primo più veloce che ci sia: ecco la "Pasta alla Fiaccheraia" nome che viene dato a Firenze al fiaccheraio, il conducente del calesse.

Categoria: Primi

360 g di pasta corta
1/2 cipolla
2 fette di pancetta alte 1/2 cm
q.b. peperoncino
q.b. prezzemolo
q.b. salsa di pomodoro (anche cruda va bene)
q.b. olio extravergine di oliva

Preparazione

Mentre la pasta cuoce, in una padella capiente mettere l'olio, il peperoncino, la cipolla tagliata molto sottile, la pancetta tagliata a fiammifero e far dorare, ma NON arrostire.
Nel frattempo scolare la pasta al dente e versarla nella padella.
Unirla al condimento (se asciuga troppo versare un cucchiaio di acqua di cottura della pasta), versare poi la salsa di pomodoro, saltare ancora un po', spolverizzare con il prezzemolo e servire.

Per quale occasione

Ogni giorno, quando si ha fretta.

Vino da abbinare

Vino rosso.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!