Panettone gastronomico

Preparazione 80 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Presentazione

Il panettone gastronomico altro non è che un pan brioche con una farcitura salata che ultimamente si sta affermando sempre di più nella cucina contemporanea
Questo dolce presenta una difficoltà media, un tempo di cottura pari a 50 minuti e un tempo di preparazione di 30 minuti.

Categoria: Antipasti

240 g di latte
250 g di farina 00
1 bustina di lievito di birra (possibilmente disidratato)
250 g di farina manitoba
3 uova ( tuorli )
100 g di olio extravergine di oliva
40 g di zucchero
15 g di sale

Preparazione

Prima di tutto prendere una ciotola molto grande, all'interno di essa versare la farina e fare una fontanella al centro aggiungere gli altri ingredienti: il latte leggermente riscaldato dove avrete sciolto lo zucchero e
pizzico di sale (anche esso sciolto in acqua tiepida).
In seguito provvedere ad aggiungere del lievito ed impastare il tutto per circa 20 minuti, finché non si sarà ottenuto un panetto morbido e liscio.
Dopodiché coprire la ciotola con una tovaglia e lasciar riposare in un luogo tiepido per circa un'ora.
Prendere poi il composto, rilavorarlo e metterlo poi in uno stampo già imburrato ed infarinato (precisamente lo stampo da pandoro o da panettone).
Continuate a farlo lievitare per un'altra oretta.
Infornarlo poi a 170-180° per 45 minuti.
Quando sarà dorato, sfornatelo e fatelo raffreddare, dopo di ché avvolgerlo in una pellicola per poterlo poi tagliare l'indomani.
Tagliate il panettone in senso orizzontale in modo tale da poterlo farcire più facilmente.

 

 

Le farciture

E' possibile comporre la farcitura con più tipi che verranno utilizzati nei diversi strati.
Potete preparare una farcia con i gamberetti. In tal caso, prima di tutto sbollentate in acqua salata i gamberetti sgusciati e puliti accuratamente, dopodiché passateli sotto l'acqua corrente possibilmente fresca e lasciateli asciugare.
Nel frattempo tritare l'erba cipollina.
Riprendere i gamberetti, versarli in una ciotola e aggiungere ad essi la salsa cocktail, un po' dell'erba cipollina (precedentemente tritata ) e amalgamare per bene il tutto. E conservarla.

Per quanto riguarda invece una farcia al salmone, bisognerà prima di tutto preparare la besciamella fatta in casa, oppure potrete utilizzare quella già pronta, in seguito tagliate in pezzi, anche grossolani il salmone affumicato e mescolatelo con la besciamella, e infine mettetelo da parte.

Poi abbiamo la farcia di olive nere o anche verdi.
In un contenitore mescolate della Philadelphia, del paté di olive con l'aggiunta di un goccio di panna da cucina e mantenete da parte.

La farcia al pomodoro invece consiste nel mettere ad ammorbidire i pomodori secchi, mentre nel frattempo in un contenitore mescolare la salsa di pomodoro con il caprino.
In seguito riprendere i pomodori secchi e tagliarli, versarli nel contenitore ed amalgamare il tutto. Mettere da parte.

Infine abbiamo una farcia al prosciutto che si ottiene tagliando in tanti pezzi il prosciutto, amalgamarlo poi alla Philadelphia e all'erba cipollina e amalgamare il tutto (anche con un goccio di panna per renderlo più morbido).
A questo punto, tagliare il panettone in modo orizzontale e in circa 10 fette.
Cominciare a farcirlo dal basso, con la crema di gamberetti, in seguito aggiungere quella al prosciutto misto a Philadelphia, porre un 'altra fetta di panettone e spalmare la farcia al salmone, in seguito quella alle olive e infine la farcia al pomodoro e coprire il panettone con la parte superiore.

L'ultimo accorgimento sta nel porre il panettone in frigo per farlo rassodare per circa 5 ore, per poi tagliarlo e servirlo! La decorazione finale può avvenire in diversi modi, ad esempio possono essere preparate delle rose di prosciutto infilzate su degli stuzzicadenti e posti poi sul panettone.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4