Muffin bicolore

Preparazione 45 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

I muffin sono i classici "dolcetti" all'inglese. Sono indicati soprattutto per la colazione ma si prestano benissimo anche come "dessert".
Una variante interessantissima sono i muffin bicolore, oltre che buoni sono anche belli da vedere, il loro aspetto è invitante e soprattutto i più piccoli saranno invogliati a fare una colazione super. Gli ingredienti si riferiscono a 12 muffin.

Categoria: Ricette Muffin

300 g di farina "00"
150 g di zucchero
1 bustina di zucchero vanigliato
50 g di cacao amaro
1 bicchiere di latte
150 g di burro
3 uova
1 bustina di lievito

Preparazione

La prima cosa da fare è accendere il forno a 180 gradi, in questo modo avrà tutto il tempo per riscaldarsi e raggiungere la temperatura ottimale.
Prendiamo una ciotola abbastanza ampia e rompiamo le tre uova, aggiungiamo poco alla volta lo zucchero e mescoliamo il tutto in modo da formare una "spuma" arancione/giallo,
incorporiamo piano piano la farina diluendo di volta in volta con il latte, bisogna infatti stare attenti a non rendere il composto ne troppo denso, ne troppo liquido.
Sciogliamo il burro e aggiungiamolo quando è ancora liquido, continuiamo a mescolare e, con un colino, setacciamo la bustina di lievito.
Arriva il momento di separare l'impasto, il "bicolore" è davvero facile da realizzare, basta infatti prendere un'altra ciotola e dividere il composto principale.
Occupiamoci ora della seconda ciotola, prendiamo il cacao e, con un colino, spolveriamo tutto il cacao amaro sulla superficie (senza stare troppo attenti, le componenti solubili lo faranno sciogliere facilmente), continuiamo ad amalgamare il tutto con una frusta in modo da omogenizzare tutto l'impasto.
E' il momento degli stampini, qui dobbiamo stare molto attenti:
mettiamo dell'olio extravergine di oliva su un foglio di carta assorbente e "stendiamolo" lungo tutta la superficie dello stampino, prendiamo ora della farina e versiamone un cucchiaino sul fondo.
Dando dei colpetti facciamo aderire la farina a tutte le pareti, ripetiamo questo procedimento per tutti gli gli stampini.
Ora dobbiamo versare il composto, come prima descriviamo il procedimento solo per uno in quanto basterà reiterare per tutti e dodici.
Immaginiamo che il nostro stampo sia diviso in due parti, in una mettiamo la pasta bianca, nell'altra quella nera, dal momento che la consistenza ottimale ci permetterà di prenderlo con un cucchiaio, possiamo mettere prima l'impasto bianco e poi, accanto, quello scuro.
Ora, facciamo lo stesso per tutti gli stampini e inforniamo usando una teglia (disponendoli tutti in piedi).
Dopo 25 mimuti spegniamo il forno e lasciamoli riposare per altri cinque muniti, estraiamo i nostri muffin bicolore e serviamoli con una spolverata di zucchero vanigliato.

Ti è piaciuta la ricetta?

st