Melanzane ripiene in 3 varianti

Le melanzane sono un ortaggio che abbonda in estate e si possono preparare in mille modi diversi ma realizzarle con il ripieno, è la ricetta più soddisfacente che esista perché non solo sono ottime come cena completa ma c'è la possibilità di alternare il ripieno e di prepararle con tante varianti tutte ottime e saporite.
Vediamo tre modi diversi di realizzare le melanzane ripiene.

Melanzane ripiene alla sicula

Ingredienti per 4 persone
- 4 melanzane rotonde
- 1 scatola da 250 grammi di tonno
- 1 decina di capperi
- 2 filetti di acciughe sott'olio
- 50 g di pecorino sardo
- 1/2 cipolla
- pan grattato
- sale
- pepe
- olio di oliva

Tempo di preparazione: 35 minuti circa

Procedimento
Lavate le melanzane e dividetele in due.
Con uno scavino privatele della polpa e riducetela a cubetti, mettendola da parte.
In un tegame lasciate imbiondire la cipolla con due cucchiai di olio di oliva e mettevi a soffriggere la polpa di melanzane.
Lasciate che la polpa si appassisca e poi lasciatela intiepidire.
Dissalate i capperi sotto l'acqua corrente.
Colate il tonno dall'olio di conservazione.
Sbriciolate le acciughe.
Unite questi elementi alla polpa di melanzane insieme al pecorino grattugiato.
Mescolate perfettamente il composto e riempite le melanzane.
Mettete infine le mezze melanzane in una teglia antiaderente, irrorate con un filo di olio di oliva e cospargete con pan grattato.
Fatele cuocere in forno a 180 gradi, fino a che avranno assunto una colorazione dorata.
Servite tiepide.

Melanzane campagnole

Ingredienti per 4 persone
- 4 melanzane lunghe
- 60 g di pecorino
- 7 pomodori San Marzano
- basilico
- 100 g  di prosciutto cotto a cubetti.
- 1 spicchio d'aglio
- sale
- pepe
- olio di oliva

Tempo di preparazione: 20 minuti per imbottire le melanzane e 20 minuti per la cottura.

Procedimento
Lavate le melanzane e con uno scavino levate la polpa dall'interno.
Con in dito, salate le melanzane al loro interno.
Ponete in una padella la polpa ridotta a tocchetti e lasciate soffriggere con un po' d'olio fino a che non si appassisca.
A metà cottura aggiungete il basilico tritato e quattro pomodori ben lavati e sgocciolati a pezzi.
Lasciate raffreddare il composto.
Quando questo è leggermente tiepido, aggiungete il pecorino, un altro po' di sale ed
il pepe.
Infine aggiungete i cubetti di prosciutto cotto ed amalgamate bene.
Aiutandovi con un cucchiaino, riempite le melanzane.
In un tegame fate soffriggere con due cucchiai di olio ed uno spicchio di aglio, i pomodori rimasti con qualche altra fogliolina di basilico.
Quando la salsetta è pronta, collocate nel tegame le melanzane ripiene e lasciate che cuociano lentamente per 20 minuti con il coperchio.
Togliete il coperchio solo se le melanzane risultano acquose e fate evaporare l'acqua in eccesso.
Servite tiepide.

Melanzane di Matera imbottite

Ingredienti per 4 persone
- 4 melanzane tonde non troppo grandi
- 2 uova
- 50 g di pecorino pugliese
- 4 pomodori rossi maturi
- sale
- pepe
- olio di oliva
- 2 spicchi d’aglio
- basilico e prezzemolo tritati
- pan grattato
- olio per friggere

Tempo di preparazione: circa un'ora tra imbottitura e cottura.

Procedimento
Lavate le melanzane.
Con un coltello togliete la cappottina col picciolo.
Con uno scavino togliete la polpa, riducetela a tocchetti, salatela e mettetela in un colapasta in modo che verrà eliminato l’amarognolo.
Prendete i gusci delle melanzane e friggeteli in olio di semi girandoli accuratamente in modo da indorarli alla perfezione.
Poggiateli su carta assorbente e fateli raffreddare.
Prendete la polpa e fatela soffriggere in un po’ d’olio con uno spicchio d’aglio.
Lasciate che la polpa, appassisca e salatela e pepatela.
In un altro tegame largo e alto, preparate una salsetta con i pomodori lavati e tagliati a pezzetti.
Quando la salsetta è a metà cottura, spegnete la fiamma.
Aggiungete alla polpa oramai fredda, le uova intere, il pecorino, un po’ di sale, del pepe e del basilico e del prezzemolo tritati.
Aggiungete anche uno spicchio di aglio tritato finemente ed amalgamate il tutto.
Se l’impasto risulta troppo liquido, aggiungete un po' di pan grattato.
Ponete le melanzane nella salsetta e fate ultimare la cottura di quest’ultima.
Spegnete la fiamma e guarnite le melanzane con qualche fogliolina di basilico fresco.
Servite tiepide.

Ti è piaciuta la ricetta?