Marmellata di zucca con il Bimby

Alleato indispensabile in cucina, il Bimby ci permette di preparare le classiche ricette, e non solo, in meno tempo e senza dover utilizzare molti utensili.
Con il Bimby si può preparare dall'antipasto al dolce e non è necessario essere cuoche esperte per creare una buona marmellata di zucca, leggera e saporita. Vediamo come.

Tempo di preparazione: 1 ora e dieci minuti
Tempo di cottura: 1 ora
Difficoltà: bassa

Ingredienti

(per un barattolo di marmellata da mezzo chilo)
- 1 chilo di zucca
- 500 g di zucchero
- 300 g di acqua
- la scorza di un limone
- la scorza di un'arancia
- 1 cucchiaio di liquore amaretto o brandy

Preparazione

Togliete la buccia alla zucca, riducetela a piccoli cubetti e ponetela nel boccale.
Fate tritare per 10 secondi alla velocità 7.
A questo punto aggiungete l'acqua e fate cuocere ad una temperatura di 100° alla velocità 1 per circa 20 minuti.
Grattugiate le scorza di arancia e la scorza del limone direttamente nel boccale, unite qualche pezzo di arancia e versate lo zucchero necessario.
Fate cuocere il tutto alla velocità 2, a 100°, per 40 minuti.
Non vi resta che aggiungere il liquore preferito e far girare ancora per mezzo minuto alla velocità 6.
Estraete il boccale con il composto preparato, lasciatelo qualche minuto a riposare.
Intanto preparate un vaso di vetro a chiusura ermetica, lavato e asciugato perfettamente, riempitelo con la marmellata
ancora calda e chiudete.
Capovolgete il barattolo, fate raffreddare il contenuto e ponetelo in dispensa.

Un suggerimento utile

è buona norma verificare la consistenza della marmellata versandone alcune gocce in un piattino inclinato: la conserva dovrà aderire e non scivolare dal piatto!
Potete sostituire i pezzi di arancia con qualche fettina di mela e il liquore con un bicchierino di sciroppo di mele:
la marmellata acquisterà un sapore ancora più delicato e i bambini la mangeranno più volentieri.

Un consiglio in più

per la buona riuscita di questa ricetta è indispensabile usare una zucca di buona qualità, meglio scegliere la varietà di zucca a forma allungata, la sua polpa è
più dolce e quindi si presta meglio a questo tipo di preparazione.

Ti è piaciuta la ricetta?