Insalata di pollo in 2 versioni

L'insalata di pollo è un piatto che viene preparato specialmente nella bella stagione. Viene servita fredda o tiepida e viene di solito preparata in pochi minuti, anche il giorno prima. 
Di seguito vediamo due versioni dell'insalata di pollo: una al mango e una alle verdure e formaggio.

Prima Versione

Per quanto riguarda gli ingredienti, per 4 persone, avremo bisogno di:

- 1 mango 
- 600 g di petto di pollo
- il succo di un lime
- 1 cucchiaio di senape
- sale quanto basta
- 2 cucchiai di olio di sesamo
- 1 cucchiaino di coriandolo fresco

Dopo aver tagliato a pezzi il pollo, lo mettiamo a cuocere in acqua bollente per una decina di minuti (acqua salata).
Dopo averlo cotto, lo scoliamo, e lo lasciamo raffreddare in un recipiente in cui avremo posizionato dell'acqua fredda e del sale, così che i diversi pezzi di carne non vadano ad attaccarsi tra loro.
Intanto, ci occupiamo del mango: lo sbucciamo e lo tagliamo a fettine, eventualmente ricorrendo a una mandolina.
Nel caso in cui usiamo il coltello, consigliamo di tagliare prima delle fette abbastanza grosse con il coltello, e poi ottenere delle striscioline con delle forbici. Quindi scoliamo un'altra volta il pollo, lo asciughiamo aiutandoci con dei fogli di carta assorbente e lo uniamo al mango. Dopodiché si può preparare il condimento: mischiamo la senape e il succo di lime, vi aggiungiamo l'olio di sesamo e saliamo.
Con questa emulsione possiamo condire l'insalata di pollo, aggiungendo, se gradito, il coriandolo fresco.
Al posto del succo di lime va benissimo il succo di limone, e l'olio di sesamo può essere sostituito senza problemi dall'olio di oliva. Il pollo, inoltre, invece di essere bollito può anche essere cotto alla piastra.

Seconda Versione

Una seconda ricetta di l'insalata di pollo prevede l'uso, per 4 persone, di:

- 2 coste di sedano
- 2 carote
- 600 g di petto di pollo
- sale quanto basta
- 150 g di peperoni gialli
- 40 g di olive verdi senza nocciolo
- due o tre cetrioli sottaceto
- 100 g di groviera

Prepareremo il condimento con 100 ml di olio di oliva emulsionato a 4 cucchiai di maionese, sale e pepe macinato quanto basta, due cucchiai di aceto di vino bianco e un cucchiaino di senape.

Dopo aver battuto i filetti di pollo con un pesta carne, assicurandosi che abbiano uno spessore omogeneo non superiore a un centimetro, li facciamo grigliare in una bistecchiera per un paio di minuti per ogni parte.
Quindi togliamo dal fuoco e lasciamo raffreddare.
È importante assicurarsi che il pollo non arrostisca troppo, perché si correrebbe il rischio che diventi eccessivamente stopposo e asciutto. Tagliamo le olive a rondelle, i gambi di sedano a dadini e i cetriolini a cubetti.
Tagliamo a listarelle il pollo, in bastoncini lunghi più o meno quattro centimetri, e riduciamo a cubetti i peperoni, il groviera e le carote. In una ciotola a parte mescoliamo tutti gli ingredienti segnalati per il condimento.
Quindi versiamo l'emulsione così creata sull'insalata, e mescoliamo il tutto con delicatezza.

Prima di essere consumata, l'insalata di pollo va messa in frigo per almeno un paio d'ore, poi può essere consumata a temperatura ambiente o fredda.

Ti è piaciuta la ricetta?