Insalata belga con noci, mele e pancetta in cestini di grana

Preparazione - min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Come spesso accade le vacanze natalizie ci appesantiscono e nei giorni successivi cerchiamo sempre di sgonfiarci e alleggerirci con mille sacrifici a tavola. A volte però ci sono delle ricette altrettanto leggere ma gustose e curiose che non ci fanno perdere il sapore della tavola ma ci aiutano a perdere quei chili in più che ci hanno accompagnato fino almeno all'Epifania.
Ecco una ricetta gustosa e di sicuro successo che può essere presentata come contorno oppure come piatto unico per un pasto fresco e leggero.

Categoria: Secondi

4 ceppi di insalata belga
12 noci
100 g di pancetta
1 mela
q.b. olio e aceto
q.b. sale e pepe

Preparazione

Prendiamo i nostri ceppi di insalata belga e sfogliamola, lavando per bene ogni singola foglia e passando poi il tutto nella centrifuga per togliere l'acqua residua. Tagliamo ora le nostre foglie in pezzetti non troppo piccoli, meglio se di 3/4 centimetri di larghezza.
Passiamo alle noci: sgusciamole e rompiamo ogni metà gheriglio in 4 parti, in modo tale da non avere dei pezzi troppo grandi.
Tagliamo la pancetta affumicata a dadini (se vogliamo essere più pratiche e veloci possiamo anche utilizzare della pancetta già tagliata) e prepariamo una padella antiaderente con un filo di olio extra vergine di oliva: facciamo quindi rosolare la pancetta per qualche minuto e poi uniamo i gherigli facendo saltare il tutto per un minuto, togliamo dal fuoco e lasciamo raffreddare.
Sbucciamo la mela, tagliamola a metà e togliamo il torsolo. A seconda della grandezza e della quantità di insalata belga che stiamo utilizzando, decidiamo se utilizzarla tutta o se usarne solamente metà. Tagliamola quindi a listarelle sottili e teniamola a parte.
Ora che tutti gli ingredienti sono pronti uniamoli in una ciotola abbastanza grande, condiamo il tutto con sale, pepe, olio e aceto, secondo le preferenze e lasciamo riposare qualche minuto, in modo tale che tutti gli ingredienti si insaporiscano.
Se vogliamo servirla in un modo particolare e altrettanto gustoso, possiamo preparare dei cestini con il grana. La preparazione, sebbene sembri difficoltosa, è estremamente semplice: grattugiamo
alcuni cucchiai di grana padano (per darci una misura, per ogni persona servono almeno 3 cucchiai pieni di grana) e scaldiamo nel frattempo un pentolino antiaderente, appena unto di olio. Una volta caldo, spolveriamo il grana sulla superficie della pentola, prestando attenzione che non si formino dei buchi, che andremo velocemente a coprire con dell'altro formaggio. Appena vediamo che il grana comincia a sciogliersi, formando una patina, togliamolo dal fuoco e rigiriamolo su una terrina, un bicchiere o una tazza in modo tale da fargli prendere le sembianze di un contenitore, non appena raffreddato togliamolo dallo "stampo", rigiriamolo e riempiamolo con la nostra insalata.
Massima resa con il minimo sforzo: un piatto gustoso ma leggero e ricco di tutto quello che il nostro corpo ha bisogno, che, con questa preparazione, verrà servito in tavola con un ottimo successo.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!