Granita all'anguria con il Bimby

La granita non si può definire un vero e proprio dolce ma piuttosto una bevanda ghiacciata e rinfrescante.
E' un prodotto tipico della regione Sicilia e le sue origini risalgono al tempo del predominio arabo.
Si presenta come un composto semi-ghiacciato dalla consistenza alquanto granulosa e la sua preparazione è semplice e richiede pochi ingredienti.
Per realizzare un'ottima granita, basta unire nelle giuste proporzioni acqua, zucchero e frutta, anche sotto-forma di succo. Particolarmente dissetante è la granita all'anguria, il frutto simbolo dell'estate la cui polpa, seppur dolce, apporta un numero limitato di calorie. Vediamo come si prepara in casa la granita all'anguria utilizzando il Bimby, il prezioso robot da cucina.

Ingredienti per 4 persone

- 1/2 anguria (del peso di circa due chili)
- 300 g di zucchero semolato
- 400 ml di acqua
- 1 limone
- foglioline di menta fresca

Preparazione

Pulite l'anguria eliminando la buccia e tutti i semi interni alla polpa.
Riducete la frutta a pezzetti e tenetela da parte.
Tagliate il limone a metà e, servendovi dell'apposito spremiagrumi, ricavatene il succo.
Versate nel boccale del Bimby l'acqua, unite lo zucchero e fate girare alla velocità 1 e alla temperatura di 100 gradi per sette minuti.
Quando lo sciroppo di zucchero si è raffreddato completamente, aggiungete i pezzi di anguria, versate la spremuta di limone, azionate nuovamente il Bimby e frullate alla velocità 7 per 50 secondi.
Versate il composto ottenuto, poco per volta, in un colino e filtrate il tutto, facendo ricadere il prodotto in un recipiente da freezer, capiente e a pareti basse.
Ponete il contenitore nel congelatore e quando il composto è ben solidificato (tempo occorrente 4/6 ore), dividetelo a pezzi cercando di ricavare tanti cubetti e trasferiteli nel boccale del Bimby.
Fate andare il robot per 20 secondi alla velocità turbo e per altri dieci secondi alla velocità 5.
A questo punto la granita può essere servita: riempite quattro bicchieri alti, infilate un cucchiaino lungo e decorate con alcune foglie di menta fresca.
Tempo di preparazione: circa 30 minuti
Difficoltà: bassa

Suggerimenti utili:

Potete conservare i cubetti di granita in appositi sacchetti da ghiaccio, in questo modo avrete la possibilità di sorprendere gli ospiti inattesi preparando in trenta secondi un ottimo prodotto dolciario.
Per una presentazione d'effetto è preferibile servire la granita in bicchieri grandi, in vetro trasparente, magari sostituendo il solito cucchiaino con una di quelle simpatiche e colorate cannucce con paletta all'estremità, la soluzione ideale per mangiare e bere la granita.
Per dar un tocco personale alla vostra granita potete arricchire il suo sapore aggiungendo mezza tazzina di brandy.

Ti è piaciuta la ricetta?