Gnocchi di spinaci

Preparazione 60 min
Difficoltà Media
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Gli gnocchi di spinaci mettono d'accordo i gusti di tutti i commensali, sono sostanziosi, sfiziosi, gustosi, servirli in tavola crea subito una conviviale atmosfera di festa.
Anche i bambini che di solito rifiutano le verdure, non si lasciano scappare un bel piatto di questi gnocchi.
La preparazione richiede un po' d'impegno ma è ripagato dal notevole risultato estetico e organolettico.

Categoria: Gnocchi

250 g di spinaci
300 g di farina
800 g di patate
25 g di burro
50 g di formaggio grana grattugiato
1 moscata
500 g di pomodori maturi
200 g di carne macinata magra di vitello
vino bianco q.b.
olio extravergine d'oliva
1 piccola cipolla
sale e pepe

Preparazione

Per prima cosa preparare il condimento. Mettere l'olio in padella con il burro e farvi imbiondire la cipolla. Unire la carne macinata, rosolare pochi minuti. Salare, pepare e aggiungere il vino bianco.
Lavare e spellare i pomodori, ridurli a pezzetti eliminando i semi.
Metterli in padella, salare, pepare e portare a cottura parzialmente coperto.

Lessare le patate in una pentola piena d'acqua salata.
Nel frattempo lavare gli spinaci, dopodiché evitando di scolarli troppo, metterli a cuocere senza aggiungere acqua, ma solo un pizzico di sale.
Coprire con coperchio e dopo un quarto d'ora sono pronti.
Strizzarli per bene e tritarli nel passaverdure.

Scolare anche le patate, sbucciarle e passarle nello schiacciapatate.
Mettere i due composti in un contenitore e aggiungere l'uovo. Sbatterlo un po' e poi incorporare poco alla volta la farina.
Grattugiare nel composto la noce moscata e aggiungere il formaggio grana. Salare e mescolare accuratamente.

Infarinare la spianatoia e posizionarvi l'impasto, lavorarlo con le mani fino ad avere un panetto morbido e omogeneo.
Prendendone un pezzetto alla volta, cominciare a stendere dei rotolini lunghi e spessi poco più di un cm.
Dopodiché con l'aiuto di un coltello affilato e infarinato, spezzettare ogni rotolino, praticando tagli obliqui, fino ad avere degli gnocchi della lunghezza di 3 cm.
Ripetere lo stesso procedimento fino a esaurimento dell'impasto, adagiando man mano gli gnocchi ottenuti su una superficie ampia e abbondantemente infarinata.

Mettere abbondante acqua salata in una capiente pentola e portare a bollore.
Lessare gli gnocchi per pochi minuti, rimestando all'inizio per non farli attaccare.
Appena salgono a galla si possono scolare.
Sistemarli in una zuppiera e condirli con il sughetto di pomodoro.
Cospargere di formaggio grana grattugiato e portare in tavola.

Consigli

Posso essere conditi e serviti semplicemente con burro e salvia.

Ti è piaciuta la ricetta?