Gelato alla stracciatella con il Bimby

Preparazione 15 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

E' possibile realizzare il gelato alla stracciatella con il Bimby? Assolutamente sì: vediamo, dunque, quali sono gli ingredienti che vanno utilizzati e qual è il procedimento che deve essere seguito.

Categoria: Gelati

30 g di cioccolato fondente
500 g di latte interno
200 g di zucchero
500 g di panna
un pizzico di sale
1 cucchiaio di farina agar agar
2 bustine di vanillina
30 g di nocciole pralinate o tostate tritate

Preparazione

Inserire nel Bimby il latte, lo zucchero, il sale e la panna, e azionarlo per 7 minuti, a velocità 3, a 80°.
Una volta che il composto sarà sufficientemente tiepido, aggiungere anche l'agar agar, la vanillina e far andare a velocità 2 per 5 secondi.
Aggiungere le nocciole, che in precedenza avremo tritato con il Bimby: velocità 4, per 10 secondi, spatolando.
Nel frattempo avremo tritato anche il cioccolato fondente: inseriamo anche questo prodotto nel contenitore, e ripetiamo l'operazione: velocità quattro, dieci secondi, spatolando.
A questo punto non rimane altro da fare che versare l'interno composto in un recipiente di stagnola, basso e sufficientemente largo.
Esso va inserito nel congelatore, fino a quando non si sarà congelato del tutto. Nel momento in cui dovremo andare a servirlo, dovremo tagliare il prodotto a cubetti. I cubetti andranno inseriti nel Bimby e mescolati con cura, a velocità 9 per 10 secondi, e a velocità 4 per altri 20 secondi, sempre spatolando.
Ci siamo, il gelato alla stracciatella è quasi pronto: non ci rimane che rimetterlo ancora nel congelatore, dove dovrà essere lasciato per almeno 30 minuti, e quindi potrà essere servito.
Il gelato così preparato può essere conservato a lungo nel congelatore: di volta in volta, tireremo fuori unicamente la quantità di prodotto che abbiamo intenzione di consumare.

Come si può notare, realizzare con il Bimby il gelato alla stracciatella è un'operazione decisamente semplice: una volta imparati alcuni semplici trucchetti e riconosciute le tempistiche, prepararlo sarà velocissimo. A proposito della farina agar agar, essa si trova senza problemi in qualsiasi supermercato, o ancora meglio nelle pasticcerie all'ingrosso. Nel caso in cui non dovessimo trovarla, comunque, potremo ricorrere a della normale farina per gelati.
Non preoccupiamoci della fatica o dell'attesa, perché sarà il Bimby a fare tutto, mescolando, schiacciando e tritando senza che noi ci sporchiamo minimamente.
Possiamo, dunque, realizzare il gelato anche in momenti diversi, mettendo in azione la macchina e dedicandoci ad altro: grazie al timer, si spegnerà in maniera automatica. Quella appena realizzata è solo una delle numerose ricette che è possibile preparare con il Bimby, che consente di realizzare ogni tipo di gelato, da quello alla crema a quello alla frutta (cocco, ananas, amarena, fragola, pesca e quant'altro) senza dimenticare i gusti alla menta, al cioccolato, alla nocciola, al bacio, al tiramisù, al fior di latte eccetera.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!