Gelato alla nocciola

Preparazione 300 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La nocciola è un frutto molto antico originario dell'Asia Minore, che ben si è ambientato nel bacino del Mediterraneo. In Italia si coltiva in Piemonte, Lazio e Campania.
Una delle varietà più rinomate coltivate in Italia è la nocciola di Giffoni, prodotta in Campania, precisamente nel Salernitano che gode del marchio IGP.
Tecnicamente non è un frutto ma un seme oleoso e dolce, contenuto all'interno di un involucro legnoso e ricoperto da una sottile membrana di colore marrone.
Le nocciole raggiungono la maturazione da metà agosto a metà settembre. In commercio si trovano con guscio o senza, tostate o al naturale, intere o macinate.
Le nocciole, come tutta la frutta secca, hanno un alto contenuto di grassi monoinsaturi, di vitamina E e di fitosteroli, e per questo sono considerate utili nella prevenzione delle malattie cardiovascolari.
Sono ricche inoltre di magnesio e rame, contengono potassio, vitamina B6, acido folico, fosforo, zinco, ferro ed infine sono una buona fonte di fibre.
Ecco la ricetta per preparare un ottimo gelato con le nocciole in casa, senza l'uso di una gelatiera.

Categoria: Gelati

250 ml di panna fresca da montare
1 uovo
2 tazzine di latte
4 cucchiai di zucchero
75 g di nocciole

Preparazione

Innanzitutto mettete le nocciole nel mixer con un cucchiaio di zucchero e tritatele, quando sono ben tritate aggiungete il latte e mescolate.
Montate la panna in una ciotola.
In un'altra ciotola montate l'albume a neve fermissima.
Nella terza ciotola (la più grande) montate il rosso d'uovo con lo zucchero rimanente possibilmente utilizzando uno sbattitore elettrico, quando il composto risulta ben spumoso incorporate le nocciole tritate.
Mettete sopra il composto di tuorlo, zucchero e nocciole prima gli albumi montati a neve e poi la panna.
Amalgamate i tre composti muovendo delicatamente un cucchiaio dall'alto verso il basso: questa è la parte più delicata della preparazione, se eseguita con calma e pazienza il risultato sarà ottimo.
Quando il composto risulta omogeneo ponetelo nel congelatore all'interno di un contenitore stretto e alto di alluminio: il gelato sarà pronto dopo circa 4 ore.

Consigli

Per un effetto migliore potete aggiungere delle nocciole intere al composto oppure utilizzarle come guarnizione al momento di servire il gelato.
Se vi piace l'accostamento con il cioccolato potete aggiungere delle scaglie di cioccolato, rendendo il gelato ancora più goloso.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4