Gelato alla menta

Preparazione 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Il gelato alla menta con il suo gusto fresco ed intenso riesce a dare un tocco rinfrescante al palato, ideale da assaporare nelle giornate di sole e caldo. Vediamo come prepararlo a casa senza l'utilizzo della gelatiera.

Categoria: Gelati

50 g di zucchero semolato
500 ml di latte
250 ml di panna liquida fresca
250 ml di sciroppo alla menta

Preparazione

Come fare il Gelato alla menta

In una casseruola fate scaldare per qualche minuto il latte e unitevi la panna, continuate la cottura a fuoco moderato fino a quando il composto non si sarà addensato, aggiungetevi lo zucchero, mescolate per alcuni minuti per farlo sciogliere e lasciate raffreddare.

Quando la crema è completamente fredda incorporatevi lo sciroppo di menta ed amalgamate bene.

Versate il composto in un contenitore rettangolare possibilmente di alluminio e poi ponete nel freezer per un'ora, dopo passatela nel frullatore per alcuni secondi (oppur mescolatelo con un cucchiaio) per eliminare i ghiaccioli, questa operazione va ripetuta almeno tre volte.
Infine lasciate la crema nel freezer per qualche ora finchè diventerà gelata.

Il gelato va distribuito nelle coppe qualche minuto prima di portarlo in tavola, nel caso del gelato alla menta lo si può guarnire con frutta fresca, panna montata, biscottini secchi, cialde e scagliette di cioccolato, oppure con qualche fogliolina di menta fresca.
Da evitare invece le glasse che possono coprire il gusto della menta.

Consigli

Il gelato alla menta si conserva ben chiuso per al massimo una settimana.

Potete arricchire la vostra preparazione con 150 g di cioccolato fondente tagliato a pezzi al coltello unendolo insieme allo sciroppo di menta.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 3, Media voti: 4