Focaccia pugliese


Photo credits:
Preparazione 260 min
Difficoltà Media
Porzioni 2
Costo Basso

Presentazione

Focaccia pugliese

La focaccia pugliese è uno dei lievitati più famosi della Puglia. Soffice grazie alle patate lesse aggiunte nell'impasto e condita semplicemente con pomodorini, olive e origano.
La nostra versione prevede una lievitazione direttamente nella teglia ed utilizza poco lievito che permette, insieme ad una lievitazione più lunga, una focaccia pugliese a più alta digeribilità.

Categoria: Lievitati

Per una teglia da 24 cm
300 ml di acqua a temperatura ambiente
5 g di lievito di birra fresco
200 g di farina di grano tenero bio 00
150 g di farina di semola rimacinata bio
5 g di sale
100 g di patate lessate
100 g di olio extra vergine di oliva
180 g di pomodorini ciliegini
q.b. olive nere in salamoia
q.b. origano

Preparazione

1
2

Mettere nell'impastatrice l'acqua a temperatura ambiente e il lievito di birra spezzettato con le mani [1] e mescolare per qualche minuto a velocità media [2].

3
4

Unire ora la farina di grano tenero, quella di semola rimacinata, il sale, le patate [3] e impastare molto bene a velocità media amalgamando per bene [4].

5
6

Aggiungere a filo l'olio con l'impastatrice in azione [5] e continuare ad impastare ancora per qualche minuto [6].

7
8

Fermare l'impastatrice e trasferire l'impasto in una teglia rotonda da 24 cm precedentemente oliata [7] e stendere per bene aiutandosi con le dita [8].

9
10

A questo punto far lievitare per un'ora a temperatura ambiente, poi fare maturare in frigorifero per 3 ore e infine ancora un'ora a temperatura ambiente.
Grazie a questi tempi di lievitazione così prolungati la nostra focaccia sarà più morbida e digeribile.
Schiacciare con la punta delle dita la focaccia lievitata [9]. Condire ora  disponendo i pomodorini tagliati a metà [10].

11
12

 Spolverare con l'origano, unire il sughetto dei pomodori, le olive nere e un filo d'olio [11]. Cuocere a 250/260° in forno già caldo per circa 20 minuti [12].

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!