Filetto di tonno con pesto alla menta

Preparazione 10 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Un secondo freschissimo e molto profumato a base di filetto di tonno e menta fresca.

Categoria: Ricette di Pesce

800 g di filetto di tonno fresco
q.b. menta fresca
1 ciuffo di prezzemolo
50 g di mandorle pelate
7 cucchiai di olio d'oliva
q.b. aceto di mele
1 presa di sale

Preparazione

Frullare la menta e il prezzemolo sfogliati, lavati e asciugati.
Aggiungere nel mixer le mandorle, il sale, l'olio
e 1 cucchiaio di aceto.
Salare leggermente il filetto di tonno, scaldare un'ampia padella antiaderente e cuocerlo per 2 minuti per lato girandolo delicatamente.
Alla fine della cottura deve risultare dorato e al taglio le fette devono avere una cornice chiara e un cuore ancora rosso.
Avvolgere il filetto in un foglio di alluminio e lasciarlo riposare per 5 minuti.
Poi affettarlo (le fette devono essere spesse 1 dito) accompagnandolo con il pesto preparato.

Per quale occasione

In estate comunque...
il pesco aromatico rinfresca parecchio.

Vino da abbinare

Trattandosi di pesce direi un buon vino bianco fresco: un Vermentino per esempio.

Curiosità

Ho assaggiato questa ricetta al ristorante, ma il pesto aromatico accompagnava una tagliata di
manzo: ho pensato che anche nella versione di pesce sarebbe stato ottimo!

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4