Dorayaki giapponesi


Photo credits:
Preparazione 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 2
Costo Basso

Presentazione

Dorayaki giapponesi

Simili ai pancake, i dorayaki sono dei soffici dolcetti di origine giapponese, tipicamente farciti con una crema dolce ai fagioli azuki, ma da noi proposti con un goloso strato di Nutella.
Si tratta di due dischi di un impasto simile al pan di spagna di circa 8 cm di diametro, uniti dal ripieno cremoso.
Per chi si ricorda, nel celebre cartone animato Doraemon, il personaggio è ghiotto di questi dolcetti. I vostri bambini che forse non conoscono questo simpatico gatto blu, impazziranno comunque per una merenda così sfiziosa.

Non perdetevi la nostra videoricetta e i consigli su come preparare degli ottimi dorayaki.

Con le dosi indicate si ottengono circa 4-5 dorayaki.

Categoria: Dolci

200 g di farina 00
100 g di zucchero semolato
80 ml di acqua
2 uova
40 g di miele
5 g di lievito per dolci
q.b. Nutella

Preparazione

Come preparare i Dorayaki con la Nutella

Dorayaki - Passaggio 1
Dorayaki - Passaggio 2

Per preparare i dorayaki, per prima cosa dividiamo i tuorli dagli albumi e, con l'aiuto delle fruste elettriche, montiamo a neve quest'ultimi insieme allo zucchero [1]. Quando otteniamo una consistenza bella spumosa, procediamo aggiungendo i tuorli [2],

Dorayaki - Passaggio 3
Dorayaki - Passaggio 4

il miele [3] e pian piano l'acqua [4]: non preoccupatevi se a questo punto il composto sembrerà troppo liquido.

Dorayaki - Passaggio 5
Dorayaki - Passaggio 6

Uniamo il lievito per dolci e poi setacciamo la farina [5]. Mescoliamo prima delicatamente poi in modo più energico con una frusta a mano, fino ad ottenere un composto liscio e cremoso [6].

Dorayaki - Passaggio 7
Dorayaki - Passaggio 8

Riscaldiamo una padella, facciamo sciogliere una piccola noce di burro e poi tamponiamo leggermente con della carta assorbente.
Versiamo con un mestolino poco impasto per volta, per ottenere dei dischi di circa 8-9 cm di diametro [7]: facciamo cuocere qualche minuto poi con una spatola li giriamo e li facciamo cuocere dall'altro lato [8].

Dorayaki - Passaggio 9

Abbiniamo a coppie i dischi, farciamo con la Nutella, a piacere spolveriamo con lo zucchero a velo, e i nostri dorayaki sono pronti per essere gustati [9].

Per quale occasione

Per una merenda golosa.

Curiosità

Il nome di questo dolce deriva dalla parola giapponese "dora" che vuol dire "gong": la leggenda narra che un contadino, che ospitava un samurai, avesse usato il gong del guerriero per cucinare un dolce, il primo dorayaki.

La forma originale prevedeva un solo disco, la versione attuale con due è stata inventata all'inizio nel 1900 in un negozio, oggi considerato tra i migliori in Giappone.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 2, Media voti: 3