Crêpes alla valdostana

Preparazione 25 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Le crêpes alla valdostana sono una delle numerosissime varianti in cui preparare le crêpes, ovvero crespelle sottili cotte su una superficie rovente, tipiche della cucina francese.

Questa ricetta è squisita e saporita, l'ideale da servire come antipasto anche nelle grandi occasioni o per una cena all'insegna del gusto: tutta la prelibatezza delle classiche crespelle salate, unita a un ripieno di fontina e prosciutto cotto.

Sono un'autentica delizia che riesce a far gola a grandi e piccini.

Scopriamo insieme come preparare le crêpes alla valdostana, cotte al forno fino a risultare dorate e leggermente croccanti!

Categoria: Crepes

PER LA BESCIAMELLA:
500 ml di latte
50 g di burro
50 g di farina 00
q.b. sale
q.b. noce moscata
PER LA PASTELLA:
200 g di farina 00
40 g di burro + q.b.
500 ml di latte
2 uova
1 tuorlo
un pizzico di sale
PER IL RIPIENO:
200 g di prosciutto cotto affumicato
200 g di fontina valdostana

Preparazione

Come fare le Crêpes alla valdostana

Innanzitutto prepariamo la tradizionale besciamella, che darà al nostro antipasto un tocco di irresistibile cremosità. In una casseruola di media grandezza, sciogliamo il burro e uniamo la farina. Dopo averla lasciata tostare per qualche attimo, spegniamo il fornello e versiamo il latte freddo a filo. Riprendiamo la cottura e portiamo a ebollizione per una decina di minuti, continuando a mescolare con un frusta, onde evitare la formazione di grumi.
Aromatizziamo con un po' di noce moscata.

Procediamo dunque con la preparazione delle crêpes: in una ciotola abbastanza capiente, mescoliamo la farina con il latte a temperatura ambiente. Aggiungiamo le uova, il tuorlo sbattuto e infine il burro fuso, lasciato raffreddare precedentemente.
Lasciamo riposare la pastella ottenuta per almeno 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo, possiamo cuocere le nostre crêpes in un padellino antiaderente. Imburriamo leggermente la padella con il burro rimasto e versiamo un mestolo di pastella, facendo in modo che ricopra tutta la superficie. Facciamo dorare la crêpes per qualche secondo, dopodichè giriamola delicatamente dall'altro lato. Procediamo in questo modo fino al completamento dell'impasto.

Una volta cotte, possiamo sbizzarrirci nel farcirle con gli ingredienti scelti. Nel caso delle crêpes alla valdostana non possono mancare del buon prosciutto cotto affumicato tagliato a dadini e della squisita fontina valdostana. 

Dopo che avremo posizionato il ripieno al centro delle crêpes, arrotoliamole come se fossero dei golosi involtini. Trasferiamole in una pirofila rivestita con carta da forno e ricopriamole in modo abbastanza omogeneo con la besciamella preparata precedentemente. 

Completiamo il tutto aggiungendo un fiocco di burro sopra ogni crêpes alla valdostana e lasciamo che cuociano per circa 10 minuti nel forno preriscaldato a 200°. Se scegliamo di utilizzare la modalità ventilata, che regalerà una crosticina ancor più croccante, possiamo abbassare la temperatura a 180°.

Una volta sfornate, le meravigliose crêpes alla valdostana saranno pronte per essere servite, ancora calde e filanti.

Per quale occasione

Ottime da proporre come antipasto durante un pranzo in famiglia, ma anche come snack in occasione di un buffet con gli amici.

Vino da abbinare

Se si desidera accompagnarle con un calice di vino, è possibile optare per un ottimo vino bianco, come il Trentino Chardonnay DOC o il San Severo DOC.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 1, Media voti: 5