Cookies americani


Photo credits:
Preparazione 35 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Presentazione

Cookies americani

I famosissimi cookies fanno parte di una serie di ricette americane (tra cui cheesecake, muffins, cupcakes)  molto amata dagli europei. Anche in Italia molte pasticcerie si stanno adattando al nuovo trend, esponendo nelle vetrine dolci tipicamente americani (e a volte rivisitati all'italiana.)

La preparazione è semplicissima e anche chi è alle prime armi in cucina rimarrà sicuramente soddisfatto dal risultato. 

Svegliarsi al mattino non è mai stato così piacevole se ci sono dei cookies americani ad aspettarci!

Seguite i nostri fotopassaggi per prepararli in casa, magari per i vostri bambini; la quantità dei biscotti varierà ovviamente dalla grandezza che deciderete di dargli. 

Categoria: Biscotti

150 g di burro morbido
220 g di zucchero canna
100 g di zucchero bianco
1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o vanillina)
1 uovo intero
1 tuorlo
260 g di farina
1/2 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di bicarbonato
300 g di gocce di cioccolato

Preparazione

Come fare i Cookies americani

1
2

Montare il burro morbido con lo zucchero di canna [1]. Aggiungere lo zucchero bianco [2]. 

3
4

Montare per bene [3] e aggiungere l'estratto di vaniglia [4].

5
6

Aggiungere a questo punto l'uovo e il tuorlo [5] e montare [6].

7
8

Aggiungere la farina a più riprese [7], il sale e il bicarbonato [8].

9
10

Abbandonate le fruste e aggiungete le gocce di cioccolato [9], e amalgamatele all'impasto aiutandovi con una spatola. Lasciate riposare l'impasto in frigorifero per 20 minuti [10].

11
12

Disponete della carta da forno su una teglia e con le mani formate delle palline della dimensione che volete. Adagiatele sulla teglia mantendendo una certa distanza tra una e l'altra, poichè durante la cottura si allargheranno [11].  Cuocete per 15 minuti a 170°. Sfornate e lasciate raffreddare [12]. 

Consigli

Fate attenzione ai tempi di cottura: questi variano infatti dalla quantità dell'impasto, dalla grandezza del biscotto e dal forno/temperatura. I vostri cookies saranno cotti quando saranno leggermente dorati in superficie. Se, scaduto il tempo di cottura, notate che sono rimasti molli, ma comunque dorati, non preoccupatevi: sfornateli e lasciateli raffreddare. Si induriranno una volta freddi. 

Aggiungete la quantità di gocce di cioccolato che più preferite: si possono usare anche gocce di cioccolato bianco, smarties o M&M's!

Abbiamo scoperto che il giorno dopo sono ancora più buoni. 

Per quale occasione

I cookies sono perfetti per una festa di compleanno tra bambini! 

Vino da abbinare

I cookies con gocce di cioccolato sono dolcetti idonei anche per un dessert e quindi potete abbinarli a dell'ottimo vino frizzantino bianco o a del Lambrusco.

Curiosità

I cookies fanno parte di una serie di dolci americani, tra cui muffins e cheesecake, che si sta diffondendo anche nella pasticceria italiana. 

Si dice che i Cookies siano stati creati da Ruth Wakefield che, in assenza del cioccolato in polvere nei soliti biscotti, decise di inserire nell'impasto dei pezzetti di cioccolato di una marca svizzera. I pezzi di cioccolato rimasero intatti anche durante la cottura e il gusto finale fu superlativo. Ruth comunicò la notizia all'azienda dolciaria svizzera, la quale iniziò la produzione delle gocce di cioccolato. La ricetta di Ruth non rimase segreta a lungo: in cambio di questa e dei diritti, i padroni dell'azienda svizzera fornirono a Ruth gocce di cioccolato per tutta la vita. 

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 3, Media voti: 5