Frullati e frappè estivi

Preparazione 5 min
Difficoltà Facile
Porzioni 2
Costo Basso

Presentazione

Con il caldo la nostra alimentazione deve variare rispetto a quella invernale poiché non abbiamo bisogno di molte calorie giornaliere per combattere il freddo ma sono sufficienti dei pasti leggeri e freschi.
Gli alimenti estivi devono essere più ricchi di fibre ed acqua e meno di proteine, molto più lente da digerire. Gelati, frutta e verdura sono i cibi prediletti da scegliere in estate.

I frullati e i frappè sono un'idea per un fresca pausa o merenda estiva che possiamo gustare non solo al bar in spiaggia, ma anche a casa.
La differenza fra le due bevande sta nella parte liquida: il frullato utilizza acqua, mentre il frappé è a base di latte. Il primo è molto più fresco e digeribile, il secondo è più gustoso e nutriente e forse più adatto ai bambini.
Vediamo come preparare un fresco frullato di frutta.

Categoria: Dolci Estivi

1 banana
2 albicocche
2 pesche
1/2 bicchiere di acqua fredda
succo di limone
2 cucchiaini di zucchero
6-8 cubetti di ghiaccio

Preparazione

Come preparare gustosi frullati e frappè

Scegliamo la frutta di stagione, se siamo in estate utlizziamo: albicocche, pesche e banane, ma a piacimento si possono sostituire o integrare i frutti con: mela, pera, fragole o anche la freschissima anguria.

Per prima cosa laviamo e sbucciamo la frutta. Riuniamo poi tutti gli ingredienti nel mixer e frulliamo.
Aggiungere altra acqua fredda a seconda della consistenza desiderata e mescoliamo per bene.

Ecco pronto il nostro frullato.

Ricordiamo di usare della frutta fresca appena tirata fuori dal frigorifero. Se invece facciamo un frullato con dell'anguria, possiamo aggiungere all'acqua e al succo di limone, della cannella e del cacao amaro.
Questa pietanza molto fresca e gradevole, è piuttosto digeribile, rispetto al classico panino da mangiare in spiaggia, per cui non è necessario attendere ore prima di entrare in mare e godere del refrigerio dell'acqua nelle ore più calde.

Come preparare i frappè

I frappé, sono leggermente più pesanti da digerire in quanto contengono latte, al posto di acqua e si possono utilizzare ingredienti diversi dalla frutta. Siamo tutti abituati a vederli elencati nei più famosi fast food, ma ricordiamo che quelli sono preparati con delle bustine di polveri aromatizzate e non di certo con ingredienti freschi.
Scegliamo quindi di fare in casa i nostri frappé o tuttalpiù farli fare al bar del lido o di nostra fiducia, chiedendo espressamente che vengano usati degli alimenti freschi.
Possiamo utilizzare la stessa frutta che abbiamo usato per i frullati, anche se normalmente per i frappé è preferibile un solo tipo di frutta alla volta. 
Prendiamo quindi 5 belle fragole mature, 2-3 cubetti di ghiaccio, 1/2 bicchiere di latte freddo scremato, un cucchiaio di zucchero e un pizzico di vaniglia, frulliamo tutto ed il gioco è fatto.

Il frappé avrà il suo caratteristico aspetto schiumoso dato dal latte ed un gusto molto gradevole, soprattutto per i più piccoli.
Potrà essere anche preparato con alimenti diversi dalla frutta, come ad esempio il cacao: uniamo quindi al mezzo litro di latte un cucchiaio di cacao amaro, un cucchiaio di zucchero e se vogliamo della cannella o una spruzzata di vaniglia, frulliamo e assaporiamo questa bevanda molto adatta per il suo gusto ai bambini.

Ti è piaciuta la ricetta?

Vota la ricetta!
    Totale Voti: 3, Media voti: 5