Come fare una torta di melograno

Il melograno, pianta della famiglia delle Punicaceae, originario dell'Iran, importato durante il medioevo nel Mediterraneo, è composto da foglie verdi lucide, fiori rossi di tre o quattro petali e frutti (melagrane), che in realtà sono bacche.
Il libro dell'Esodo parla delle immagini delle melagrane applicate sugli abiti rituali dei Grandi Sacerdoti, non a caso, infatti, nella simbologia ebraica il melograno sta a significare onestà e correttezza.
I semi sono utilizzati per il succo, per le salse, per guarnire la carne e il riso nei paesi d'origine, e anche per alcuni dolci.
Vediamo di seguito l'esempio di una torta al melograno senza glutine.
Ingredienti
-100 g di burro,
-120 g di zucchero,
-200 g di farina di riso,
-115 g di zucchero a velo,
-2 uova,
-un cucchiaino da tè di lievito per dolci,
-un melograno di medie/grandi dimensioni,
-un limone.
Procedimento
Mescolare lo zucchero con il burro, finché lo zucchero non si è sciolto completamente, dividere tuorli e albumi e aggiungere gli albumi, quindi montarli, aggiungere i tuorli, mescolare, aggiungere il lievito, la farina, e la scorza di limone. Frullare il melograno e, versare metà del succo ottenuto nell'impasto. Mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi versare il tutto in una tortiera di 22 cm. Infornare in forno preriscaldato a 200° (180° se ventilato) per 30 minuti.
Nel frattempo formare con il succo rimanente e lo zucchero a velo una glassa. Quindi sfornare la torta, bucherellare la superficie ancora calda con uno stecchino e versare la glassa di zucchero a velo e melograno. Lasciar raffreddare, spolverare con zucchero a velo, decorare con qualche seme di melograno, e servire.

Ti è piaciuta la ricetta?