Come fare una torta con la pasta di zucchero

Una torta con la pasta di zucchero colpisce sempre per l'estetica accattivante, la bellezza dei decori e la bontà della farcitura.
Per renderla una vera opera d'arte basta un po' di manualità e una ricetta abbastanza impegnativa ma dal risultato sorprendente.
- Torta con la pasta di zucchero a due piani
- Difficoltà: media
- Ingredienti:
300 g di zucchero semolato
8 uova
250 g di farina
240 g di fecola
140 g di burro a temperatura ambiente
200 ml di latte
2 bustine di lievito
Un limone
Una bustina di vaniglia
Un pizzico di sale
125 ml di panna da montare
- Ingredienti per la farcitura: 300 g di Nutella, 75 g di zucchero, un uovo intero e un tuorlo, 375 g di latte, 75 g di farina, vaniglia
- Per la pasta di zucchero: 900 g di zucchero a velo, 12 g colla di pesce, 100 g di glucosio, 60 ml d'acqua, colorante alimentare
Esecuzione:
Montare gli albumi aggiungendo il sale.
Impastare i tuorli con lo zucchero, unire il burro, mescolare, aggiungere la farina, il lievito, la vaniglia, la fecola, la scorza di limone grattugiata e incorporare gli albumi.
Imburrare due tortiere apribili di diversa
dimensione, versarvi l'impasto e cuocere in forno già caldo per circa 50 minuti, a 180°.
Sfornare, fare raffreddare e dividere ogni dolce in due parti.
Nel frattempo preparare la farcitura mettendo il latte e la vaniglia in una pentola antiaderente e scaldare a fuoco dolce.
Sbattere le uova con lo zucchero, incorporare la farina, il latte, unire al resto e mescolare.
Appena la crema è densa togliere dal fuoco e porre a raffreddare, dopodiché incorporare la Nutella.
Farcire le torte con la crema, ricoprirle con la panna montata e metterle in frigorifero.
Preparare la pasta di zucchero ammollando nell'acqua la colla di pesce per una decina di minuti.
Strizzarla e inserirla in una pentola insieme al glucosio.
Scaldare a fuoco dolce, fino a quando il tutto non diventa fluido.
Mettere lo zucchero a velo sulla spianatoia, versarvi al centro il preparato di glucosio. Lavorare il tutto con le mani, fino ad avere una palla compatta, che va poi avvolta nel cellophane, in attesa di essere usata.
Prendere la pasta di zucchero, lasciarne una piccola parte nella pellicola e stendere il resto in due dischi. Arrotolarli uno alla volta sul mattarello, dopo averli spolverizzati con dello zucchero a velo.
Applicarli sulle torte, facendo aderire bene e ritagliando con un coltello la parte eccedente.
Posizionare il dolce più grande su un largo piatto, inserire sulla sommità
alcuni lunghi stuzzicadenti e sovrapporre il dolce più piccolo, formando una torta a due piani.
Prendere la pasta di zucchero lasciata da parte, dividerla e impastare ogni pezzo con una goccia di colorante per alimenti.
Usare per decorare la torta, formando un lungo nastro da applicare sulla circonferenza e poi fiori, foglie, o palline colorate da posare sulla superficie.

Ti è piaciuta la ricetta?