Come fare una quiche di spinaci

Gli spinaci fanno parte di quella categoria di verdura che è
fondamentale per l'aumento del fabbisogno di ferro dell'individuo ed è essenziale per vivere sani.
Anche se a volte gli viene attribuito più di quello che in realtà contengono, gli spinaci, come pure le lenticchie, i semi di girasole e la soia, sono indispensabili nella dieta dei bambini e degli adulti.
In cucina sono ottimi e si prestano a tantissime ricette, possono costituire facilmente un ripieno per la pasta e sono veramente molto gustosi.
Possono essere scaldati, stufati, tritati, mangiati a crudo nell'insalata come si fa in California dove nelle ricche insalate vengono inserite le dolci foglie di spinaci.
Ma vediamo un impasto rustico la quiche agli spinaci.
Tempo di preparazione: 1 ora
Modalità di cottura: forno
Difficoltà: media
Vini consigliati: Vino rosso fermo del Piemonte

Ingredienti necessari per 4 persone

- 3 uova
- 500 g di spinaci freschi
- 350 g di pasta brisé oppure sfoglia
- 250 g di ricotta fresca
- 200 g di panna da cucina
- 30 g di parmigiano
- Un pizzico di sale e noce moscata
- Olio extravergine di oliva q.b.
- Aglio
- Teglia del diametro di 24 cm
- Frullatore a immersione

Preparazione della quiche di spinaci

Preparate una pentola con dell'acqua e portatela a bollore.
Aggiungete del sale e versate gli spinaci ben lavati. Fate cuocere per circa 10-15 minuti. Prendete una padella e versatevi dell'olio con l'aglio e fate rosolare.
Aggiungete gli spinaci e fate cuocere per circa 10 minuti, aggiungendo del sale e della noce moscata. Una volta cotti unite il parmigiano e la panna e fate asciugare finché il composto risulti bello compatto. Prendete una ciotola e versatevi tutto il contenuto.
Prendete un frullatore a immersione e tritate il tutto finemente in modo da ottenere una bella purea di spinaci saporita.
Assaggiate il composto che non deve risultare salato, ma ben saporito, in quanto sarà esso a dare sapore alla torta rustica. Unite le uova sbattute, la ricotta fresca e impastate il tutto.
Srotolate la sfoglia di pasta brisé sulla spianatoia e stendetela con un matterello fino a darle la forma che preferite.
Potete creare due strati e sovrapporli, oppure uno solo di fondo, come meglio credete. Una volta stesa, imburrate il ruoto e disponetela sul fondo.
Con una forchetta bucherellate la sfoglia e versateci il ripieno di spinaci.
Coprite
con l'altra sfoglia se avete deciso di fare 2 strati di brisè, uno sotto e l'altro sopra. Infine ponete in forno a cuocere per 30 minuti a 220°.
La torta sarà pronta quando la superficie risulterà dorata.
Una volta cotto potete aspettare che la torta si raffreddi, poi potete tagliarla a fette e disporla su un piatto da portata con dell'insalata di base per abbellire e un mix di carote tagliate a julienne disposte al centro.
Gustatevi pure il piatto e buon appetito.

Piatto da accompagnare

Questo piatto può essere abbinato sia alle carni rosse che alle carni bianche come pollo e tacchino. È anche un antipasto sfizioso per iniziare a mangiare e a stuzzicare l'appetito. Potete prepararlo in anticipo ed è adatto a banchetti e feste di compleanno perchè è molto gradito dagli ospiti.

Ti è piaciuta la ricetta?